VIDEO – GALASSI: “PRESO CORAPI PER IL CENTROCAMPO. ENTRO IL 20 AGOSTO SAREMO QUASI COMPLETI”

Durante il terzo allenamento dei crociati, Andrea Galassi (Direttore Sportivo del Parma) ha fatto il punto della situazione del mercato crociato, annunciando anche gli arrivi di Davide Giorgino, centrocampista l’anno scorso in forza al Delta Porto Tolle (17 presenze), e di Francesco Corapi, centrocampista lo scorso anno in Lega Pro a L’Aquila (37 presenze e quattro gol).

Ecco il video con le parole di Galassi e la trascrizione integrale della sua intervista:

Ci stiamo muovendo come ci siamo detti, abbiamo le idee chiare. Abbiamo contattato diversi giocatori che potrebbero vestire nei prossimi giorni la maglia del Parma, si tratta di profili di ottimo livello per la categoria. Ieri è arrivato Giorgino, e vi posso dire che oggi è arrivato un giocatore a mio avviso molto importante per la categoria, mezz’ora fa abbiamo chiuso Corapi, che è stato probabilmente il miglior centrocampista del girone B della Lega Pro. È un giocatore che ho visto molte volte quest’anno, il Presidente ha telefonato mezz’ora fa ed abbiamo bruciato sul tempo un club importante che lo voleva. Sul centrocampo abbiamo le idee più chiare di tutti, abbiamo già individuato i profili e lì verrà fuori un centrocampo di lusso per questa categoria. Il centravanti? Diciamo che è un ruolo nel quale ci siamo dati tutto il tempo possibile, perchè è un giocatore che dovrà spostare gli equilibri, e questi giocatori si muovono a fine mercato. Abbiamo individuato il profilo, abbiamo qualche idea, ma non abbiamo un obbiettivo concreto, ne abbiamo diversi sui quali ci stiamo muovendo”.

“I ragazzi in prova? Oggi facciamo una partitina, qualche idea ce la siamo già fatta, qualcuno potrebbe essere interessante ma prima di sbilanciarsi vogliamo vedere galassiuna partita, quindi oggi vorremmo vedere qualcosina per avere qualche conferma. C’è qualche ’96 interessante vediamo se ci daranno le conferme che ci aspettiamo. Il portiere? È un ruolo aperto, stiamo valutando due ragazzi, abbiamo diversi profili di prima linea su cui stiamo lavorando, e con un po’ di pazienza troveremo un giocatore under veramente importante in quel ruolo. Cerchiamo un profilo importante perchè il portiere per me nel calcio è come il centravanti. Con lo Spezia ci sentiamo, Minotti parla con Budan, lì ci sono dei buoni giocatori, ne hanno diversi che non muovono, però ora vedremo, non c’è solo lo Spezia, valutiamo anche altro. Bationo? Lui l’ho avuto a San Marino quattro mesi, è un giocatore importante per la categoria, stiamo valutando un pochino altri aspetti perchè il giocatore lo conosciamo bene. Abbiamo bisogno di giocatori che non pretendano il posto da titolare ma che sappiano aspettare il momento. L’obbiettivo è cercare di arrivare primi”.

Quando vedremo il Parma 2015/16? Io credo che intorno al 18-20 del mese cominceremo ad arrivare a venti-ventidue giocatori, mancherà qualche pezzo ma negli ultimi dieci giorni di mercato valuteremo. Credo che sei sette giocatori nei prossimi dieci giorni li troveremo. Come sta vivendo la squadra l’entusiasmo dei tifosi? Indubbiamente c’è qualche giocatore che ha fatto piazze importanti, ma è ovvio che qui si è fatta la Serie A fino a ieri, e trovarsi davanti in questo centro gigantesco 20-30 giornalisti, e 150 tifosi che ti applaudono per essere qua un po’ a tutti, a me compreso, ci ha lasciato un po’ di emozioni positive. È una cosa che fa molto piacere, nemmeno io mi aspettavo che il primo giorno ci fosse così tanta gente”.