VIAREGGIO CUP – Crociati agli ottavi!

NuovaimmaginecontestviareggioDopo aver vinto 3-1 contro il Pakhtakor nella prima giornata, e 3-0 contro lo Spezia nella seconda, i crociati dimostrano di essere in un ottimo periodo di forma, e nonostante un crollo nel secondo tempo sono riusciti a battere anche i brasiliani del Desportivo Brasil per 3-2. Vittoria ottenuta nonostante l’assenza di Cerri che ha subito un colpo alla caviglia nella sfida di giovedì ed è rimasto precauzionalmente a riposo.

Ottavi di finale dovevano essere, e gli ottavi di finale sono stati conquistati. I ragazzi di Pizzi, prima di affrontare la gara di oggi sapevano che la qualificazione sarebbe dipesa soprattutto da loro, e dalla conferma delle prestazioni mostrate nelle prime due uscite. E a giudicare dal parziale del primo tempo, l’atteggiamento dei crociati è stato quello giusto. Dopo soli 15′, il Parma è praticamente riuscito ad archiviare la pratica qualificazione. Prima Lombardi, su assist di Rovelli, ha portato in vantaggio il Parma al 7′; poi Silipo ha raddoppiato al 15′, segnando il suo terzo gol in tre partite. A mettere in ghiaccio la qualificazione agli ottavi ci ha poi pensato Rovelli al 44′, portando a tre le reti di vantaggio poco prima del riposo.

Nel secondo tempo, però, il Desportivo Brasil ha provato a recuperare il match ormai quasi compromesso. Nel calcio, però, mai dire mai: ed infatti i brasiliani riescono a mettere in seria difficoltà i crociati, riducendo le distanze prima con Arthur al 53′ e poi al 74′ con Juninho su rigore. I crociati restano addirittura in dieci per l’espulsione di Ravanelli, ma riescono comunque a resistere fino al fischio finale.

I crociati dunque si qualificano come prima del Girone 8, avendo ottenuto 9 punti su 9. Nell’altro match gli uzbeki del Pakthakor hanno vinto con lo Spezia per 3 a 1 (20′ pt. Abdullaev Iz. (P); 25′ st. Khakimov (P), 28′ Miocchi (S), 41′ Boltaboev (P)).

La classifica finale, quindi, è la seguente: Parma 9, Pakhtakor 6, Desportivo Brasil 3, Spezia 0.

L’ottavo di finale che vedrà impegnati i crociati si disputerà martedì 11 febbraio.