TUTTI A REGGIO – Niente biglietti di tribuna per i tifosi crociati?

messaggiolorettaPoco fa una nostra lettrice, Loretta Carra, ci ha mandato questo messaggio:

Sono una mamma di un vostro grande tifoso di 8 anni e 1/2 abbonati nel settore distinti: questo per specificare che non siamo due pericolosi ultras. Eravamo già pronti per venire a Reggio domenica a vedere una bella partita ma con disappunto ho appreso stamane che la vendita dei 100 ( non 1000 !!!!) biglietti riservati ai tifosi ospiti in tribuna e’ stata bloccata per motivi di ordine pubblico. Trovo che sia una forma di limitazione alla libertà personale e poco rispettosa nei confronti di noi famiglie di Parma (in curva con un bimbo e’ più scomodo, può piovere e non si è’ così liberi di arrivare quando si vuole). Si tratta infatti di Sassuolo-Parma, allora perché i residenti a Reggio entrano senza nessun problema? Saluti e complimenti ,ci fate sempre divertire”.

E’ di ieri, infatti, la notizia della sospensione momentanea della vendita dei 100 tagliandi di tribuna validi per gli ospiti, per motivi di ordine pubblico. Questo il comunicato del Sassuolo Calcio: “In relazione all’incontro di calcio Sassuolo-Parma, in programma Domenica 2 Marzo 2014 alle ore 15 presso il “Mapei Stadium” di Reggio Emilia, in considerazione dei profili di opportunità legati all’ordine pubblico, il Sassuolo Calcio comunica che, per il momento, è stata sospesa la vendita dei 100 biglietti di Tribuna Laterale Inferiore E riservati ai tifosi ospiti”.

Possiamo capire che, vista la numerosa presenza di tifosi della Reggiana al Mapei Stadium, servano più steward per garantire che non vi siano scaramucce in tribuna, ma è possibile che 100 persone debbano essere sfavorite in questo modo? Le ragioni di Loretta, che immaginiamo siano anche quelle di altre persone, sono legittime e condivisibili.

Speriamo e confidiamo quindi che lo stop “momentaneo” della vendita venga risolto, e che per gli eventuali problemi di ordine pubblico venga trovata una soluzione.