TUTORIAL PFZ.IT – ECCO COME ABBONARSI AL PARMA TRAMITE LA PIATTAFORMA ONLINE

Il procedimento per abbonarsi tramite la piattaforma Eppela è relativamente semplice, e ciò è testimoniato anche dal fatto che ben 2240 persone hanno già sottoscritto il proprio abbonamento per la prossima stagione in meno di 48 ore. In ogni caso, dopo che ci è stato suggerito da un lettore, abbiamo deciso di creare questo breve ma chiaro tutorial che potrebbe essere d’aiuto a quelle persone che magari non sono così familiarizzate con le nuove tecnologie, ricordando che in ogni caso a breve ci sarà anche la possibilità di abbonarsi al Tardini o nelle filiali di CariParma.

Ecco dunque il nostro tutorial, passo dopo passo, mentre a questo link abbiamo risposto alle domande più frequenti che abbiamo ricevuto nelle ultime ore.

—————————————————————————————————————

1– Per prima cosa bisogna accedere al sito www.noisiamoparma.it. Una volta aperta la schermata, cliccate sull’ “omino” in alto a destra, come indicato dalla freccia rossa.
tutorial1

2– Vi si aprirà la schermata grazie alla quale vi potrete registrare nella piattaforma. Inserite i vostri dati, scegliete un nome utente ed una password, spuntate l’opzione “Ho letto e accettato i termini di utilizzo“, e poi cliccate su “Registrati
tutorial2

3– Questa è la pagina che vi troverete davanti dopo aver cliccato “Registrati” nella pagina anteriore. A questo punto dovrete confermare il vostro indirizzo mail, ovvero quello che avete inserito durante il processo di registrazione.
tutorial3

4– Dovrete dunque entrare nella vostra casella di posta elettronica, aprire la mail ricevuta da Eppela, e cliccare sul link (indicato dalla freccia rossa) per confermare il vostro indirizzo mail.
tutorial4

5– Il link vi rimanderà all’interno del sito www.noisiamoparma.it. Nel caso che non vi effettui il login automatico, niente paura: tornate a cliccare come nella slide n°1 sull’ “omino” in alto a destra, ed inserite il vostro nome utente e la password come indicato dalla freccia.
tutorial5

6– Ok, siete dentro. Il nostro consiglio è di inserire già ora tutti i vostri dati, anche perchè in ogni caso dovrete farlo prima di acquistare l’abbonamento, quindi meglio farlo subito. Inserite nome e cognome e gli altri dati che vi vengono richiesti. (Alcuni non sono obbligatori, come il vostro sito internet – se ce l’avete – o una descrizione di voi stessi)
tutorial6

7– Scorrendo in basso nella stessa pagina potrete già compilare il modulo per la fatturazione. Anche questo dovrà essere fatto prima dell’acquisto dell’abbonamento, quindi meglio farlo subito e levarsi il pensiero. Dopo aver compilato il modulo, cliccando su modifica vengono salvati i dati che avete inserito.
tutorial7

8– A questo punto siete pronti per iniziare la fase di acquisto. Tornate sull’home page di www.noisiamoparma.it, e scorrendo in basso trovate sulla destra il tasto per acquistare  il proprio abbonamento (come indicato dalla freccia rossa se volete comprare l’abbonamento di Curva Nord, o più in basso per quello di Tribuna, anche se potrete comunque cambiare la vostra scelta nella pagina successiva).
tutorial8

9– Vi si aprirà dunque la pagina con tutte le modalità e i prezzi degli abbonamenti per la prossima stagione. Scegliete quello che preferite (in questo caso abbiamo scelto quello da 25€, ma la procedura non cambia per gli altri settori o per le altre modalità), e cliccate su acquista.
tutorial9

10– È il momento di inserire una carta di credito ed associarla al vostro profilo. Cliccate sul tasto (indicato dalla freccia rossa) per inserire i dati della vostra carta.
tutorial10

11– Vi troverete davanti ad una pagina completamente diversa da quelle del sito degli abbonamenti, perchè i dati delle carte di credito sono gestiti dalla piattaforma sicura Payline. Inserite i dati della vostra carta di credito e poi cliccate su “Convalido e salvo la mia carta”. Per fare questo processo vi verrà addebitato momentaneamente 1€ sulla vostra carta, che verrà però restituito (o comunque verrà annullato l’addebito) nell’arco di 3 giorni lavorativi.
tutorial11

12– A questo punto tornerete nel sito di Eppela, e se l’avete fatto in precedenza come consigliato da questo tutorial ci saranno già i vostri dati di fatturazione. Altrimenti inseriteli, e cliccate su “Procedi al pagamento”.
tutorial12

13– La schermata diventerà “oscura”, mentre verrà processato il pagamento. Non chiudete la pagina e limitatevi ad attendere.
tutorial13

14– Questa è invece la schermata che vi segnalerà che il pagamento è andato a buon fine. Come segnalato dalla pagina stessa, “a breve riceverai una mail con la conferma della tua offerta“. A volte la mail arriva dopo addirittura qualche ora di ritardo, ma se vuoi controllare se il pagamento è stato eseguito c’è un modo molto semplice che vi spiegheremo a continuazione.
tutorial14

15– Tornate nell’home page di www.noisiamoparma.it, e andate con il mouse sopra al solito “omino” in alto a destra e cliccate su “Profilo”. Nel caso che abbiate fatto il logout dalla pagina, tornerete nella schermata già vista nella slide n°5, nella quale dovrete inserire il vostro nome utente e la password per procedere al login.
tutorial15

16– Eccoci dunque tornati nel vostro profilo. Cliccate su “Le tue offerte”, come segnalato dalla freccia rossa nell’immagine.
tutorial16

17– Se il pagamento è stato effettuato correttamente, vedrete l’acquisto che avete effettuato con lo status “Transazione eseguita”. Questo significa che tutto è andato a buon fine, e che potete serenamente attendere la mail di conferma.
tutorial17

18– Ecco invece la mail di conferma, che arriverà alla vostra casella di posta elettronica.
tutorial18

Sperando di essere di aiuto a chi ha avuto dei problemi nell’acquistare l’abbonamento online perchè poco pratico o poco tecnologico, chiariamo anche la questione legata al crowdfunding. Come potete vedere nella mail di conferma vi è scritto che “alla scadenza del progetto (30-08-2015)” se il progetto non raggiungerà il suo traguardo “l’importo della tua offerta verrà riaccreditato sulla carta da te utilizzata. Questa frase ha spaventato alcuni tifosi, che si sono chiesti: “Cosa vuol dire? Ma quindi ho comprato l’abbonamento o no? Potrebbe succedere che mi dicano in futuro che mi restituiscono i soldi e mi ritrovo senza abbonamento?“. Niente di tutto questo. Piattaforme come Eppela, specializzate in crowdfunding, sono utilizzate per progetti in cerca di finanziatori. Facciamo un esempio: un gruppo di ragazzi che vuole registrare e stampare l’album musicale e ha bisogno di 10mila euro. Per questo inserisce quella cifra come traguardo da raggiungere. Le persone poi possono fare le proprie offerte, che possono essere libere oppure già stabilite dalla band in questione, che offre in cambio alcuni premi (es. con 50€ una copia dell’album autografata, con 100€ un concerto privato nel salotto di casa, ecc.). Una volta raggiunta la quota fissata come traguardo, allora il progetto può partire e chi ha pagato quei soldi riceverà il proprio premio a casa. Se invece non si arriverà ai 10mila euro previsti entro la data limite, allora i soldi vengono riaccreditati nella carta di credito utilizzata. In questo caso il Parma ha scelto di utilizzare questa piattaforma per una questione di comodità, ma senza fissare un vero e proprio traguardo. Ora, ad esempio, il limite da raggiungere è fissato in 4000 abbonamenti, ma si tratta solo di una cifra indicativa, ed anche se dovessero essere meno non ci sono problemi, visto che immaginiamo che sia stato stretto un accordo flessibile con Eppela. Nessun traguardo dunque, nessuna preoccupazione. Se avete nella vostra casella di posta la mail di conferma siete dunque abbonati al Parma senza pericolo di trovarsi in futuro davanti a brutte sorprese.