TOTO-DS – ORE DECISIVE PER PALMIERI, MA L’OSTACOLO SI CHIAMA SASSUOLO

L’abbiamo scritto più di una volta: Francesco Palmieri è il nome in pole per il posto di nuovo Direttore Sportivo del Parma. La trattativa, al di là di come andrà a finire, sembra essere entrata in dirittura d’arrivo, e nelle prossime ore si dovrebbe conoscere l’esito. Come in tutte le situazioni di questo tipo, man mano che si arriva alla ferrari-carra2chiusura (positiva o negativa) di una negoziazione come questa, le indiscrezioni che si raccolgono sono le più diverse e contrastanti tra loro. In questo caso non va dimenticato che si tratta di una “chiacchierata” che ha tre protagonisti: il Parma, Palmieri ed il Sassuolo.

L’ex responsabile del settore giovanile crociato, infatti, è sotto contratto con il Sassuolo che dovrà ovviamente dare il benestare a tutta l’operazione. Tradotto: deve lasciar partire colui che ha coordinato le loro squadre giovanili neroverdi nell’ultimo anno e mezzo. È questo il tassello che manca prima di poter considerare conclusa l’operazione. Da Sassuolo però sta rimbalzando sempre con maggiore insistenza nelle ultime ore la voce secondo la quale la società di Squinzi sarebbe pronta a rinnovare il contratto del dirigente già mercoledì, convincendolo (se questo si rivelasse vero) a rimanere. È ovviamente una possibilità, anche se dall’altro lato c’è fiducia circa il buon esito della trattativa che potrebbe riportare Palmieri a Collecchio con una veste nuova, quella del Direttore Sportivo. Se però Palmieri dovesse rimanere a Sassuolo, allora dovrà per forza scattare il piano B, sul quale c’è un grande riserbo, della proprietà crociata.

palmieriQuelle che stanno scorrendo restano comunque ore decisive, un ritornello che i tifosi crociati ahinoi hanno imparato a sentire e leggere fin troppo spesso negli ultimi anni. Palmieri quest’oggi si trovava a Roma per questioni legate al suo attuale lavoro, ovvero di responsabile del settore giovanile del Sassuolo. La squadra di Di Francesco, con i dirigenti presumibilmente al seguito, si trova a Napoli per il posticipo di questa sera. Nel frattempo a Parma la proprietà sarebbe in attesa di una risposta entro questa notte, al massimo domani mattina. Anche perchè il tempo stringe, e domani, potrà sembrare una banalità, è già martedì.