TEST – PARMA-RAPPR. TORNEO DEI COMUNI 9-0 – TRIS DI EVACUO E DOPPIO MIGLIETTA

Seconda sgambata stagionale dei crociati che questo pomeriggio a Collecchio hanno affrontato la Rappresentativa del Torneo dei Comuni. Apolloni ha ancora una volta presentato quello che dovrebbe essere il modulo che vedremo anche durante la stagione, ovvero il 3-5-2. Sono stati nove alla fine i gol segnati dal Parma: tris di Evacuo e rete di Nocciolini nel primo tempo, doppietta di Miglietta e gol di Melandri, Ricci e Guazzo nel secondo tempo.

Nella prima frazione sono scesi in campo Fall in porta, il trio di difesa Coly, Lucarelli e Benassi, con Nunzella e Mazzocchi sulle fasce ed in mezzo Baraye, Corapi e foto-torneo-comuniScavone dietro alle due punte Evacuo e Nocciolini. Nel secondo invece tra i pali è sceso Coric (mentre Panciroli, il quarto portiere, nel secondo tempo ha giocato con gli avversari), con in difesa Messina e Saporetti ai lati di Giorgino, adattato a centrale difensivo e con la fascia di capitano al braccio. Le corsie erano occupate da Garufo e Ricci, con in mezzo il giovane Crescenzi (classe ’98), Miglietta e Simonetti dietro alle due punte Guazzo e Melandri.

La partita, a ritmi blandi anche per il caldo e per i carichi della preparazione, ha offerto comunque alcuni spunti interessanti. Scavone ma soprattutto Nunzella hanno ribadito le buone impressioni della prima uscita stagionale, mentre Evacuo ha continuato a cercare trame interessanti con i compagni e ha dimostrato da subito di sapere bene dove si trova la porta avversaria: sarà forse ancora poco lucido per via della preparazione, visto che giocatori come lui entrano in forma più tardi, ma ha fatto vedere buone cose e soprattutto una grande test-torneo-comunifreddezza sotto porta. Positivi anche Miglietta e Saporetti nel secondo tempo, mentre una nota di merito va a Davide Mastaj, il giovane classe ’98 preso dal Colorno che è entrato a metà secondo tempo ed ha colto un palo mettendosi in luce anche per diverse iniziative che hanno dimostrato un’ottima personalità.

Apolloni ha anche provato diverse soluzioni, spostano ad esempio Coly in mezzo ai tre di difesa con Lucarelli sul centro-sinistra, mentre nel secondo tempo Garufo ha provato come difensore centrale con Messina che si è spostato in fascia. In ogni caso anche oggi i crociati hanno messo benzina nelle gambe e situazioni di gioco nel proprio bagaglio, a pochi giorni dalla partenza verso Pinzolo dove i test saranno contro compagini di ben altro spessore.