Squalifica Amauri, il Parma fa ricorso. Ma contro la Roma ci sarà…

Il Parma ha annunciato, attraverso un comunicato apparso nel suo sito ufficiale, che presenterà ricorso contro la squalifica di tre giornate inflitta ad Amauri: “In seguito all’espulsione decretata mercoledì sera dall’arbitro Banti al 19’st di Juventus-Parma dopo lo scontro aereo con il difensore bianconero Chiellini, il nostro attaccante Amauri è stato squalificato oggi dal Giudice Sportivo per tre giornate.  Il Parma Fc comunica che presenterà ricorso”.

errea-play-parmafanzine3C’è però un aspetto da considerare: l’attaccante brasiliano salterà la prossima sfida contro la Lazio, quella contro il Napoli ma non il recupero di mercoledì contro la Roma. Il regolamento infatti prevede che:nella prosecuzione della gara possono essere schierati tutti i calciatori che erano già tesserati per le due società al momento dell’interruzione, indipendentemente dal fatto che fossero o meno sulla distinta dell’arbitro il giorno dell’interruzione, con le seguenti avvertenze: i) i calciatori scesi in campo e sostituiti nel corso della prima partita non possono essere schierati nuovamente; ii) i calciatori espulsi nel corso della prima partita non possono essere schierati nuovamente né possono essere sostituiti da altri calciatori nella prosecuzione; iii) i calciatori che erano squalificati per la prima partita non possono essere schierati nella prosecuzione; iv) possono essere schierati nella prosecuzione i calciatori squalificati con decisione relativa ad una gara disputata successivamente alla partita interrotta; v) le ammonizioni singole inflitte dall’arbitro nel corso della gara interrotta non vengono prese in esame dagli organi disciplinari fino a quando non sia stata giocata anche la prosecuzione; vi) nel corso della prosecuzione, le due squadre possono effettuare solo le sostituzioni non ancora effettuate nella prima gara”.

Per questo motivo Amauri, se il ricorso verrà respinto, salterà le sfide contro Lazio, Napoli e Bologna, ma contro la Roma sarà a disposizione di Donadoni. Felipe e Nainngolan, che erano squalificati il giorno in cui venne sospesa Roma-Parma, non potranno invece essere convocati.