Il Sogno Europeo dei crociati si decide stasera?

coppaitaliaviolaNella sfida tra Fiorentina e Udinese in palio c’è la finale di Coppa Italia. Il Franchi sarà assediato da ben 30mila spettatori, che accorreranno per spingere la squadra di Montella nel tentativo di capovolgere il risultato dell’andata (2-1 per l’Udinese al Friuli). Oltre ai tifosi viola, però, sul match ci saranno le attenzioni anche del Parma e dei suoi tifosi. Abbiamo in passato ampiamente spiegato il perchè: con la vittoria della Fiorentina il sesto posto in campionato varrà l’Europa League, mentre se sarà l’Udinese di Guidolin ad andare in finale il sesto posto non avrà nessun valore.

Normale quindi che il Parma sia in apprensione in attesa del risultato di stasera. Al di là del pareggio contro il Catania, lo stimolo derivato dalla certezza di avere un posto in più disponibile per l’Europa League potrebbe essere un ulteriore viatico per ripartire già da Bergamo. La corsa a 5 (Inter, Verona, Parma, Lazio e Torino) diventerebbe quindi molto più agguerrita se in palio ci fossero due biglietti per un sogno europeo, ma non solo: il Parma potrebbe davvero giocarsi le sue carte, contando che sulla carta è sicuramente superiore a Verona e Torino, e con Lazio e Inter si potrebbe sviluppare una vera lotta all’ultimo respiro.

fioreudineseMontella è fiducioso per stasera, e vuole regalare una finale ai tifosi e alla dirigenza: “E’ arrivato il momento di dargli questa gioia perché in oltre dieci anni hanno fatto tanti sacrifici. Dovremo essere lucidi, sarà una partita lunga. Noi la gara la facciamo sempre ma l’avversario stavolta è particolarmente complicato. Non a caso hanno eliminato Inter e Milan“. Guidolin, dal canto suo, sa che il vantaggio è troppo risicato per sentirsi già qualificato: “Abbiamo conseguito un vantaggio minimo che dovremo difendere su un campo molto difficile al cospetto di una delle quattro potenze del nostro campionato. Non dico che siamo sfavoriti, ma nemmeno favoriti. Cercheremo di sfruttare tutte le nostre caratteristiche. Dovremo essere perfetti giocando con coraggio e determinazione straordinaria“.

Quella del Franchi, insomma, sarà partita vera. Il Parma, nel frattempo, sta alla finestra con le dita incrociate…

LEGGI PERCHE’ SERVE UNA VITTORIA DELLA FIORENTINA AFFINCHE’ IL SESTO POSTO VALGA PER L’EUROPA LEAGUE