Silenzio, parla Benabanana: “Con il Parma sarà una partita speciale per me”

rabonabananaChe per noi sia un idolo indiscusso, ormai non è un segreto per nessuno. Yohan Benalouane, alias Benabanana, a gennaio si è trasferito in prestito all’Atalanta, e la cosa ovviamente non ci ha fatto piacere. In ogni caso abbiamo continuato a seguire le sue gesta, riportando a tutti voi lettori la sua fantastica rabona effettuata durante Atalanta-Napoli. Per noi è un campione, e domenica sarà il vero pericolo pubblico numero 1, altro che Denis. Di fronte a lui troverà i suoi ex compagni, prima tra tutti Massimo Gobbi che lotterà sulla sua stessa fascia. Proprio al terzino sinistro crociato abbiamo chiesto espressamente come sarà ritrovare Yohan sulla sua stessa corsia, però da avversario: “Arriva l’Atalanta di Benalouane? Fa piacere – ha detto ai nostri microfoni – ritrovare Yohan, sulla mia fascia, è un ragazzo che è andato via e sarà comunque dura perchè chi va via cerca sempre di fare una buonissima partita, quindi farà piacere ritrovarlo ma poi ovviamente cercheremo di vincere”.

benasitoatalantaProprio ieri Benabanana ha parlato della prossima sfida contro i suoi ex compagni ai microfoni del sito ufficiale dell’Atalanta. Ecco le sue parole:

Sicuramente per me sarà una partita speciale perché ritroverò i miei ex compagni, con cui sono stato un anno e mezzo. In particolare rivedrò con piacere il mio amico Biabiany: lui sicuramente è il pericolo numero uno perché ha qualità tecniche e velocità. Dovremo fare attenzione a lui ma anche agli altri perché il Parma è una buona squadra. Perdere non fa mai piacere, anche se abbiamo fatto una buona prestazione e creato tante occasioni. Ma quando non fai punti non puoi mai essere soddisfatto. Speriamo di rifarci con il Parma: dobbiamo concentrarci e lavorare bene in settimana per preparare nel miglior modo questa partita e poter fare così qualcosa di buono domenica”