SCUDETTO GIOVANISSIMI, AZZURRO-CROCIATI E COMPROPRIETA’: E’ GIORNATA COMPLETA

Secondo il programma originale c’era la possibilità di una sovrapposizione decisamente suggestiva tra tre eventi: alle 18h, contemporaneamente, la prima giornata delle Final Eight Scudetto dei Giovanissimi Professionisti con il Parma impegnato contro il Trapani e la partita dell’Italia contro la Costa Rica (anche se nessun azzurro-crociato dovrebbe partire dal primo minuto), mentre alle 19h la scadenza fissata dalla Lega per la risoluzione delle comproprietà.

programmascudettogiovanissmiSCUDETTO GIOVANISSIMI – La Figc ha però deciso di anticipare l’intera prima giornata delle Final Eight Scudetto, che vedranno impegnate Parma, Trapani, Milan ed Atalanta nel girone 1, e Napoli, Roma, Lazio e Juventus nel girone 2. Le gare si giocheranno quindi alle ore 15:45, per permettere a tutti di poter vedere la partita degli azzurri, e facilitando anche il nostro compito: potremo così seguire entrambe le cose senza impazzire. Le altre partite del girone si disputeranno domani (Parma-Milan) e lunedì (Atalanta-Parma), in entrambi i casi alle 18. Il regolamento è lo stesso applicato per le finali degli Allievi: le prime due di ogni girone accedono alle semifinali.

convocatiitaliaGLI AZZURRO-CROCIATIAlle 18h scenderà in campo l’Italia contro la Costa Rica. Prandelli non sembra intenzionato a stravolgere la squadra dopo la vittoria contro l’Inghilterra, ma purtroppo per i tifosi crociati uno dei pochi cambi riguarderà proprio Paletta, che dovrebbe partire dalla panchina assieme a Parolo e Cassano. Il difensore crociato sembra aver perso la fiducia del Ct, visto che anche Barzagli sembra aver dato forfait ma al suo posto dovrebbe giocare Bonucci. Cassano invece continua ad aspettare il suo momento, anche se il paradosso è che con ogni probabilità dovrà sperare in un’Italia opaca per poter essere inserito a partita in corso per accendere la luce sulle azioni offensive di Balotelli e soci.

dubbisaponaraLE COMPROPRIETA’ – Proprio quando l’arbitro cileno Osses starà dando il via al secondo tempo della gara contro la Costa Rica, all’AtaHotel Executive di Milano suonerà la campana finale sulle comproprietà: c’è tempo fino alle 19h infatti per decidere la risoluzione o il rinnovo della stessa. I nomi caldi per quest’ultima giornata, archiviate le ufficialità già date ieri in serata, sono quelli di Belfodil, Saponara, Crisetig e Defrel. Le ultime indiscrezioni vedono la possibilità che il Parma riscatti interamente Belfodil, cedendo ai nerazzurri l’altra metà di Crisetig ed il cartellino di Yao Koffi, giovane difensore della Primavera. Sul fronte Saponara probabile che venga riscattato dal Milan, dopo l’ennesimo rifiuto da parte del giocatore alla destinazione ducale, anche se Leonardi non farà sconti e proverà ad ottenere il massimo. Per ultima la situazione di Defrel: a momenti dovrebbe arrivare l’ufficialità del rinnovo della comproprietà con il Cesena, squadra in cui militerà anche la prossima stagione. Biabiany invece è un giocatore del Parma: come abbiamo riportato poco fa il suo cartellino è stato infatti riscattato dai crociati, secondo quanto riferito da Sky.