“SCHERZI A PARMA”: VENERDI’ QUALCUNO SPIEGHERA’ COSA STA SUCCEDENDO?

Martedì scorso, in quell’incrocio tra Via Fratelli Ugoni e Via Somalia nel centro di Brescia, eravamo rimasti molto sorpresi di essere solo in quattro. “Ma come? – ci siamo chiesti tra di noi – Oggi dovrebbe esserci la firma dal Notaio per il passaggio di proprietà del Parma, e non si è mosso nessun’altro?“. Non che ci aspettassimo centinaia di troupe da tutti gli angoli del globo, ma un paio di telecamere, qualche fotografo… Invece niente, solo noi. Osservando quello che è accaduto successivamente, c’è quasi da sperare che la stampa nazionale continui a dare poca importanza a ciò che sta accadendo alla società crociata, perchè qui, onestamente, non si sta facendo di certo una gran figura.

doca-nuovaUn Presidente appena nominato che richiede i servigi di un giornalista professionista piacentino per trasmettere un comunicato ufficiale inserito in un comunissimo file word senza alcuna intestazione, smentito poi sul sito ufficiale della sua nuova società dall’Ex-Presidente della stessa. Vice-Presidenti e Direttori Generali che, come riportato dalla Gazzetta di Parma, cadono dalle nuvole e non capiscono cosa stia succedendo. Ma non solo.
Perchè Tommaso Ghirardi nel suo comunicato parla “in nome e per conto degli azionisti di Eventi Sportivi dallo stesso rappresentati”, quando in realtà proprio le sue azioni sarebbero state trasferite nelle mani dei nuovi azionisti? E chi sono questi nuovi azionisti?
Pietro Doca, poi, è una figura alquanto singolare. Proprio ParmaFanzine.it ha collegato tutti i fili che hanno permesso di dargli un’identità ed un volto ben preciso, ma è possibile che il nuovo Presidente del Parma Fc si innervosisca a tal punto da dover smentire tutto con un comunicato stampa “homemade”? Se solo trenta ora fa aveva annunciato attraverso il sito ufficiale della sua nuova società di esserefelicissimo di poter finalmente annunciare ai tifosi del Parma che, dopo un intenso lavoro, l’operazione di acquisizione è stata portata a termine con successo”, perchè ora smentisce tutto? Non è più felicissimo? Non è ancora diventato Presidente? Lo diventerà a breve? Non lo diventerà mai?

scherzi-a-parmaEcco, speriamo che i media nazionali continuino a non interessarsi troppo a tutto questo, e snobbino quanto sta accadendo a questa povera società. A patto, però, che venerdì vengano fornite al Parma e ai suoi tifosi delle abbondanti, doverose spiegazioni.