SCALA: “SANSONE? CERCHIAMO DI ESSERE PULITI, SIAMO RIMASTI DELUSI, MA NON VOGLIAMO CAMBIARE”

Durante la conferenza stampa di presentazione del nuovo main sponsor, Aon, il Presidente del Parma Nevio Scala ha anche parlato dei primi giorni di ritiro e dell’affare Sansone.

Ecco le parole di Scala:

Sono venuto martedì al primo allenamento, ho stretto la mano a tutti ed ho guardato in faccia ognuno di loro. I nuovi li ho chiamati per nome, guardarli in faccia dà a loro una responsabilità grande. Lo scorso anno abbiamo costruito un qualcosa di indimenticabile, quelli che arrivano hanno una responsabilità grossa, quella di comportarsi da uomini. La mia prima impressione è stata molto positiva, sono arrivati giocatori di grande qualità, ma soprattutto uomini. Sansone? Abbiamo avuto delta-scala-ferrari-apollonianche grandi delusioni, cerchiamo di essere puliti, però il mondo del calcio non è così pulito come noi vogliamo essere, e dobbiamo attraverso le esperienze negative cambiare, senza modificare il nostro modo di fare. Noi vogliamo vincere a modo nostro, ma la città sta già vincendo, perchè l’entusiasmo che sta crescendo mi dà grande fiducia. Abbiamo migliorato molto sotto l’aspetto tecnico, anche come preparazione. Le basi sono state messe e sono importanti, poi valuteremo e vedremo. Sono convinto che faremo le cose nel modo giusto. Le delusioni non sono le trattative fallite, ma sono le persone: quando hai un rapporto con loro, ma loro vengono meno con i loro comportamenti, è una grande delusione. Noi però non cambiamo il nostro modo di operare, ci sta portando consensi non solo in Italia ma anche nel mondo. Le delusioni ti fanno capire che non ti puoi fidare di certe persone”.