SCALA: “NON PRETENDIAMO PRIVILEGI, MA RISPETTO. IL BILANCIO DOPO 7 GIORNATE È SODDISFACENTE MA MIGLIORABILE”

Nel quinto numero del magazine della Lega Pro, c’è anche un’intervista a Nevio Scala. Il Presidente del Parma ha fatto il punto della situazione dopo sette giornate.

Ecco le sue parole:

Anche se ci chiamiamo Parma non pretendiamo “privilegi”, ma ci aspettiamo da tutti rispetto per la nostra squadra, per la nostra storia. Sul piano sportivo la nostra volontà è di essere protagonisti e possibilmente vincere il campionato: il nostro bilancio dopo sette giornate è soddisfacente, anche se migliorabile. L’anno scorso abbiamo fatto qualcosa di veramente straordinario chiudendo il campionato imbattuti: gli attuali risultati non sono altrettanto straordinari, visto che una partita sorriso-scala-magliettal’abbiamo persa, ma lo stesso molto buoni, considerato che stiamo tirando le somme delle prime sette giornate, dunque non siamo ancora certo al top delle condizioni fisiche e tecniche, giacchè siamo ancora in fase di studio di un campionato per noi nuovo e comunque non facile. La difficoltà maggiore è l’equilibrio che si è creato dovuto al fatto che ci sono altre squadra che hanno investito molti soldi, che sono competitive e che a propria volta vorrebbero fare il salto di qualità: se riusciremo a scardinare questo equilibrio potremo arrivare là dove vogliamo. Abbiamo un programma ben peciso: ci siamo detti che il Parma deve tornare là dov’era: però non dobbiamo avere fretta: il calcio non è una scienza matematica dove 1+1 fa 2. I nostri tifosi, che sono esigenti e competenti, devono avere pazienza perchè non si può raggiungere tutto subito e in fretta”.