SAPORETTI: “SIAMO AD UN BUON LIVELLO: QUEST’ANNO CI SARA’ DA DIVERTIRSI” – VIDEO

I crociati sono tornati in campo anche oggi in vista della sfida di domenica contro la Pro Piacenza. Al termine della seduta mattutina ha parlato Lorenzo Saporetti, il giovane difensore al secondo anno in maglia crociata.

Ecco il video e la trascrizione delle sue parole:

Sono contento di essere rientrato a pieno regime, già lo scorso anno dopo l’infortunio sono riuscito a fare gli ultimi venti minuti contro la Sambenedettese. All’inizio del ritiro magari avevo ancora qualche problemino, ma ora è tutto a posto. Il salto di categoria? Si nota già dagli allenamenti e dai nuovi acquisti. Parlo personalmente, saporetti-bellariagiocare contro Nocciolini, Calaiò ed Evacuo in allenamento è bello anche se è impegnativo. Chi mi impressiona di più dei nuovi arrivi in attacco? Sicuramente Calaiò, si vede che è un altro tipo di giocatore, rapido, forte e veloce. Che stagione sarà per noi giovani? Secondo me partiamo tutti dallo stesso livello, più o meno, quindi starà a noi dimostrare settimana dopo settimana migliorando sempre di meritare spazio. Sono arrivati difensori forti? Questo è il bello anche per noi giovani, avere giocatori esperti che ti insegnano e tu sei sempre sotto a rompere le scatole per farti vedere. Se andrà bene magari riusciremo a ritagliarci il nostro spazio. Il derby con il Forlì, essendo forlivese? A Forlì non ci ho mai giocato, ho fatto le giovanili con il Cesena, quindi non lo sentirò più di tanto. Ritroverò Inzaghi, che ho avuto due anni al Milan, ci scontreremo e sarà bello ritrovarsi. Che gara temo della prossima stagione? Nessuna, saranno tutte gare belle ed impegnative, però dire che si teme una gara in particolare mi sembra eccessivo. Secondo me siamo ad un gran buon livello, stiamo lavorando bene, anche sulla forza e sulla rapidità. Stiamo reagendo bene ai carichi di lavoro, ci sarà da divertirsi. Lo scorso anno è stato un po’ più difficile creare il gruppo partendo da zero, mentre quest’anno c’è già una buona base. Poi quelli che sono arrivati sono tutti bravissimi ragazzi che si sono ambientati bene. Siamo contenti di quelli che sono arrivati, e saremo contenti di quelli che arriveranno se ne arriveranno degli altri. Un altro gol in rovesciata anche quest’anno? Ci si spera sempre, magari un po’ più bello di quello dello scorso anno… Magari osserverò Nocciolini in allenamento che ne fa uno ogni due per tre…