SANTARCANGELO-PARMA 0-0 – A QUESTO PARMA MANCA UN GOL, MA ANCHE IL GIOCO

Pari a reti bianche, nonostante un gol regolare di Nocciolini annullato inspiegabilmente dall’arbitro. Ma il Parma visto a Santarcangelo è ancora troppo prevedibile, privo di idee in fase offensiva e con ancora qualche difficoltà a livello fisico. Non possono valere attenuanti anche per un secondo tempo che, a dispetto del primo, ha visto ritmi bassi, zero tiri in porta e sinceramente troppe difficoltà. Di positivo il punto in trasferta e quanto si è visto, tutto sommato, nel primo tempo. La prestazione, nel complesso, resta comunque negativa.

13726633_1157740210966148_3485808326882752421_nLA FORMAZIONE – Apolloni non pensa al Venezia, come ha detto in conferenza stampa, e schiera una formazione “quasi” titolare. Zommers in porta, difesa a tre con Coly, Canini e Capitan Lucarelli, Messina e Nunzella sulla fasce, con Scavone, Giorgino e Baraye dietro e Calaiò e Nocciolini.

LA PARTITA – La prima sfida di un trittico importante si gioca in quel di Santarcangelo di Romagna, campo che i crociati conoscono per aver giocato proprio qui contro il San Marino lo scorso anno. Di fronte a Lucarelli e compagni una squadra che nelle prime due giornate è l’unica ad aver ottenuto due vittorie. Apolloni non conferma l’esperimento visto in settimana, con il trequartista dietro alle due punte, e si affida ad un 3-5-2 con Giorgino regista affiancato da Scavone e Baraye. I primi dieci minuti sono pressochè di studio, con le due squadre che alternano qualche fiammata senza mai riuscire a preoccupare i portieri avversari. Al 12′ la prima occasione per i crociati, con Nocciolini che di testa gira verso la porta avversaria ma trova Nardi pronto a bloccare. Azione molto simile dopo 3′: Nocciolini di testa trova la porta ed anche il gol, con il pallone che entra di qualche centimetro prima che il portiere di casa smanacci il pallone fuori dalla propria rete. L’arbitro indica il centrocampo, Nocciolini esulta, ma il guardalinee non è d’accordo e resta sulla propria posizione. Un gol annullato, dunque, che era assolutamente regolare. Il Parma però non abbassa la propria spinta, ed al 20′ con Lucarelli che incorna ma trova sempre il portiere avversario a sbarrargli la via del gol. Al 24′ l’unica fiammata dei padroni di casa, con Zommers che para bene su un tiro ravvicinato di Carlini. Da quel momento in poi però i crociati si spengono dal punto di vista offensivo, tenendo in mano la gara, arrivando bene sulla trequarti senza però riuscire mai ad incidere. Primo tempo che dunque si chiude sullo 0-0.
Il secondo tempo si apre senza cambi, ma a cambiare è il ritmo della gara, che si abbassa notevolmente. Il Parma fatica ad accelerare rendendo facile il lavoro difensivo dei padroni di casa, che entrano in modo ruvido in diverse occasioni facilitati dal metro di giudizio dell’arbitro, che estrae il primo cartellino solo al 15′ del secondo tempo. Apolloni decide allora di aumentare il potenziale offensivo, togliendo Baraye per inserire Evacuo al suo posto, passando così alle tre punte con Nocciolini e Calaiò a supporto dell’ex attaccante del Novara. I crociati però non riescono a costruire nessuna occasione, trovandosi invece a basarsi su sterili cross dalla trequarti e molti passaggi in orizzontale. Prende coraggio allora il Santarcangelo, che prova con qualche ripartenza a farsi vedere dalle parti di Zommers che è bravo al 24′ a bloccare un tiro deviato a pochi centimetri dalla porta. I minuti passano, ma le occasioni non arrivano, ed anzi il Parma rischia in un paio di occasioni di subire la beffa. Apolloni, quando ormai è davvero troppo tardi, inserisce allo scadere anche Corapi al posto di Calaiò, ma niente da fare. Partita deludente, pareggio a reti bianche, un punto in trasferta ma troppi punti interrogativi.

santarcangelo-squadre-in-campoIL FILM DEL PRIMO TEMPO

1′ – Inizia la partita! Parma in campo con la seconda maglia, a strisce orizzontali gialle e blu.
9′ – Primi minuti di studio, il Santarcangelo si chiude bene, il Parma per il momento non trova varchi.
12′ – Nocciolini si gira dal limite e prova il destro, Nardi blocca in due tempi.
15′ – Colpo di testa di Nocciolini, pallone che secondo noi è entrato in porta di diversi centimetri, per l’arbitro però il portiere del Santarcangelo è riuscito a deviare il pallone prima che entrasse. A noi, sinceramente, ci sembrava gol netto.
20′ – Corner dalla sinistra, colpo di testa di Lucarelli con il pallone che termina tra le braccia di Nardi.
23′ – Intanto è ufficiale, da diverse immagini che abbiamo visto: il pallone era entrato. Svista clamorosa dell’arbitro. Ora però bisogna non pensarci, e puntare a fare… un altro gol.
24′ – Parata di Zommers su un colpo di testa ravvicinato di Carlini!!
39′ – A parte il gol annullato il Parma riesce fin qui a tenere le redini del gioco, ma fatica a creare pericoli ai padroni di casa.
41′ – Bello lo schema su corner: tutti sul primo palo, pallone lungo per Nocciolini che prova il tiro al volo con il mancino, Nardi para.
45′ – 2′ di recupero.
47′ – Finisce il primo tempo. Parma tutto sommato positivo, aveva trovato il gol con Nocciolini anche se l’arbitro non l’ha convalidato. Manca però pericolosità offensiva: i crociati hanno faticato a creare occasioni di fronte ad un Santarcangelo compatto.

IL FILM DEL SECONDO TEMPO

1′ – Inizia il secondo tempo!
13′ – Nulla fin qui in fase offensiva, ed Apolloni allora osa il tridente: fuori Baraye, dentro Evacuo.
16′ – L’arbitro finalmente si è ricordato di avere i cartellini nel taschino: ammonito Dalla Bona per un fallo su Giorgino.
17′ – Primo cambio anche nel Santarcangelo: fuori Cori, dentro Merini.
21′ – Giallo anche per Scavone che entra in ritardo su Cesaretti.
24′ – Zommers para una deviazione da due passi di un avversario! Pericolo per il Parma!
27′ – Entra Melandri, che esordisce ufficialmente in questa stagione, fuori Nocciolini.
39′ – Passano i minuti ma il Parma non riesce davvero a pungere. Secondo cambio per il Santarcangelo, fuori Valentini e dentro Ungaro.
40′ – Ammonito Nunzella.
45′ – Ammonito Ungaro. Intanto esce Calaiò ed entra Corapi, cambio forse un po’ tardivo.
48′ – Punizione dal limite per il Santarcangelo, Zommers blocca facile.
48′ – Ammonito Coly per un fallo sinceramente normalissimo.