Sansone al Milan, Zaccardo al Parma: possibile scambio in vista?

Da qualche settimana torna ciclicamente alla ribalta la voce che vorrebbe un ritorno dopo soli 6 mesi di Zaccardo al Parma. Nonostante qualche mezza smentita e qualche “occhiolino” di troppo tra le parti, ogni settimana si ritorna a parlare di questo possibile affare. Ecco però il colpo di scena, che rilancia un nome che era finito nel “dimenticatoio” dei molti operatori di mercato: a fare il percorso inverso dovrebbe essere Nicola Sansone.

Schermata 2013-07-14 alle 17.43.36No, non sembra proprio una MioCugginata. Da qualche tempo ci stavamo chiedendo qui in Redazione il motivo per il quale Sansone fosse un po’ sparito dai vari titoli ed articoli legati al calciomercato, nonostante non fosse mai arrivata nessuna smentita o dichiarazione forte da parte della proprietà, come a dire “Sansone resta a Parma, punto e stop!”. Perchè allora non si parla più del talento crociato e dell’U-21? A quanto pare c’è stato un forte lavoro “sotto traccia” da parte del Milan, con il Parma disposto a cedere il giocatore a cambio di un conguaglio in denaro ed il cartellino di Zaccardo che quindi tornerebbe a vestire crociato.

L’indiscrezione gira nell’aria da parecchi giorni, per la serie “sembra che, ma non si dice…”. Una possibile cessione di Sansone, però, è paventata dalla Gazzetta di Parma, che conferma le ipotesi fatte nei giorni scorsi da ParmaOnline. Tutto sembrerebbe legato alla posizione di Robinho: se il brasiliano tornerà in patria, al Santos, si libererà un posto per Sansone che quindi andrebbe a giocare al fianco di Balotelli, Niang, El Shaarawy, formando un attacco giovane e talentuoso.

Come sempre, in questi casi, se ne saprà di più nei prossimi giorni, anche se sembra chiaro che qualcosa bolle in pentola, nella speranza che nessuno si ustioni.