SAMMAURESE-PARMA 0-2 – “PRIMATO E IMBATTIBILITA’, SIETE L’ORGOGLIO DELLA CITTA'”

Finisce con una vittoria la stagione del Parma, che batte la Sammaurese 2-0 e chiude dunque il proprio campionato da imbattuto. 28 vittorie, 10 pareggi e nessuna sconfitta, dunque, per un totale di ben 94 punti in classifica.

Apolloni ha schierato i suoi con un 4-3-1-2 con la sorpresa Walter Rodriguez in cabina di regia, affiancato da Miglietta e Corapi, e con Lauria alle spalle di Baraye e Melandri. I crociati hanno praticamente dominato la gara dall’inizio alla fine, rischiando pochissimo. Il vantaggio è arrivato al 23′ del primo tempo, con Stella che in uscita ha anticipato Melandri spazzando il pallone che è terminato tra i piedi di Corapi, che da 40 metri ha insaccato con un capolavoro di precisione e potenza.
La seconda rete che di fatto ha chiuso il match è arrivata invece nel secondo tempo, con Lauria che ha ribadito in rete un tiro di Melandri terminato sul palo. I crociati terminano dunque la loro stagione tra gli applausi e con uno striscione dei 500 tifosi giunti fino a San Mauro Pascoli che vale più di mille parole: “Primato ed imbattibilità, siete l’orgoglio della città”.

striscione-primato-imbattibilita

Ecco il tabellino dell’incontro:

Sammaurese – Parma Calcio 1913 0-2

Marcatori: 23’pt Corapi, 22’st Lauria

SAMMAURESE: Stella, Pesaresi, Tartabini, Rosini, Gaiani, Sampo, Giulianelli (38’st Bertozzi), Scarponi (V.Cap.), Pieri, Bonandi (Cap.) (46’st Della Pasqua), Simoncelli (33’st Traini) All.: Protti
A disposizione: Hysa, Ferrari, Rondinelli, Bassani, Gobbi, Ahmetovic.

PARMA CALCIO 1913: Zommers, Messina (44’st Adorni), Agrifogli, Corapi, Cacioli (V.Cap.), Lucarelli (Cap.), Rodriguez (33’st Simonetti), Miglietta, Melandri, Baraye, Lauria (23’st Longobardi). All.: Apolloni
A disposizione: Fall, Mulas, Ricci, Guazzo, Mazzocchi, Sereni.

Arbitro: Sig. Enrico Maggio di Lodi. Assistenti: Francesca Calegari di Bolzano e Ilaria Melchiorri di Modena.
Note – Calci d’angolo: 3-3. Ammoniti: Rodriguez (37’pt). Palo di Melandri (21’st). Recupero: 0’pt, 3’st.