IL RITORNO DI CORIC: “VOGLIO FAR VEDERE AL MISTER CHE SONO PRONTO PER GIOCARE” – VIDEO

Ricordiamo perfettamente il giorno in cui, silenziosamente, caricò le proprie valigie sul taxi per lasciare Collecchio e quel Parma che stava finendo alla deriva. Marijan Coric è tornato in maglia crociata in una realtà molto diversa, e non solo per la categoria. Dopo un breve periodo di prova, accompagnato da Igor Budan, questa stagione è tornato ad essere a tutti gli effetti un giocatore crociato, ed oggi ha raccontato quelle che sono le sue aspettative per la stagione che sta per iniziare.

Ecco il video e la trascrizione delle sue parole:

I miei ricordi più belli e quelli meno belli della mia prima esperienza a Parma? Quelli più belli sicuramente la qualificazione in Europa League e la buona stagione che ho fatto con la Primavera, di quelli meno belli c’è poco da dire… Abbiamo visto tutti cos’è successo… Le mie aspettative per questa stagione? Prima di tutto mi primo-allenamento-coricdevo mettere in mostra con il Mister, per fargli vedere che sono pronto per fare bene come tutta la squadra. Con i compagni mi sto ambientando molto bene, sono tutti molto bravi e gentili con me. Conoscevo solo Lucarelli, il Mister ed alcuni compagni li ho conosciuti la scorsa stagione quando sono venuto in prova. In cosa sono migliorato in quest’anno lontano da Parma? Ho lavorato molto su di me, per cercare di correggere tutti i miei difetti, ora urlo molto di più e penso che così posso aiutare i compagni. Con Ermes Fulgoni mi sto trovando molto bene, penso che posso crescere molto. Gli altri portieri in rosa? Sono tutti bravi, penso che ognuno di noi può rubare qualche qualità all’altro, possiamo imparare molto l’uno dall’altro. La società ci ha detto che partiamo tutti dallo stesso piano e sarà poi il Mister a scegliere, e chi non giocherà dovrà lavorare ed aspettare il suo momento”.