Riecco Zazzaroni: “Cassano ai Mondiali? Lo escludo categoricamente”

A tenere banco sui media nazionali è l’indiscrezione lanciata da Repubblica ieri pomeriggio, secondo la quale Prandelli avrebbe deciso di convocare Cassano ai prossimi Mondiali. Ad escludere categoricamente questa possibilità è Ivan Zazzaroni, opinionista della Domenica Sportiva, intervistato da Panorama.

zazzaronipanoramaEcco le sue parole:

Cassano? Tecnicamente è un grande giocatore ma escludo categoricamente che esista la possibilità di vederlo ai mondiali. Prandelli non lo ha considerato per due anni non vedo perché dovrebbe farlo ora. Credo che per Cesare sia in un periodo di grandi ripensamenti e dubbi, ad esempio sul suo futuro. Non sa se continuare come ct o meno, ha parlato addirittura di smettere. Sicuramente tra le tante incertezze non credo ci sia quella su Cassano: non andrà ai mondiali. Lo dico con massimo rispetto del giocatore che sta facendo benissimo anche quest’anno. Vera la notizia del colloquio di Prandelli con i senatori azzurri? Per me si, ma il discorso non cambia. Ha conosciuto bene Cassano, lo ha avuto anche agli ultimi Europei. Sanno come è fatto, cosa può dare e cosa no. Prandelli usa molto la tecnica di Trapattoni di far sentire tutti ancora con qualche chance. Come era successo con Baggio nel 2002, più per alimentare le fantasie della gente che per dubbi reali. Credo sia lo stesso con Cassano e con altri, per tenere alta tensione e concorrenza. Ma reputo altamente improbabile, per non dire impossibile, che Cassano sia tra gli attaccanti dell’Italia in Brasile.”