Il respingimento del ricorso del Parma al Tar è una bufala: il comunicato degli avvocati

Nelle ultime ore, su alcuni portali web di carattere nazionale e sul Televideo, è stata lanciata la notizia che il ricorso del Parma al Tar del Lazio è stato respinto. Nulla di più falso, visto che è stata semplicemente respinta la richiesta di provvedimento immediato fuori udienza. Il Parma, a sua tutela, ha diramato un comunicato firmato dal proprio pool di avvocati. Ecco il comunicato:

tarlazioCon riferimento alla notizia apparsa su siti web e su testate televideo secondo cui il TAR Lazio di Roma avrebbe in data odierna respinto il ricorso del Parma F.C. S.p.A, la società, a mezzo dei sottoscritti difensori avv.ti Giammaria, Rodella e prof. Tedeschini, precisa che quella oggi respinta è la richiesta di provvedimento immediato fuori udienza, che in nessun modo pregiudica il ricorso. L’udienza, infatti, è fissata per il 25 giugno p.v. e in quella sede potranno essere fatte valere da questa difesa tutte le ragioni che sostengono il ricorso. Al contempo, i suddetti difensori stigmatizzano il perdurante uso scandalistico di notizie e comunicazioni che sono chiaramente imputabili a disfunzioni degli uffici giudiziari cui competerebbe – a termini di codice – la tempestiva trasmissione dei provvedimenti cautelari al fine di evitare fraintendimenti come quelli oggetto del presente comunicato. Su questo punto gli avvocati si riservano di chiedere all’Ordine professionale di appartenenza l’adozione di ogni consentita misura a tutela del loro prestigio“.