QUI MILAN – Nervi scoperti, litigio Balotelli-Seedorf

milandiegocostaUn Milan allo sbando. E’ assolutamente condivisibile l’attitudine di Donadoni di guardare in casa propria, di pensare alla prestazione del Parma, di concentrarsi sul proprio gioco senza pensare agli avversari, ma diventa quasi inevitabile analizzare la situazione della squadra che domenica si scontrerà proprio contro i crociati. In casa Milan la sconfitta contro l’Atletico Madrid, che tradotto significa eliminazione dalla Champions, di sicuro brucia, e parecchio. Sembra però che il clima sia decisamente teso anche nello spogliatoio, con un Balotelli insofferente e allo stesso tempo mal sopportato da allenatore e compagni. Se consideriamo che proprio l’attaccante bresciano dovrebbe essere la punta di diamante di una squadra che cerca invano di risollevarsi, diventa palese lo stato di deriva che si respira dalle parti di Milanello.

balotelliseedorfNon solo il nervosismo in campo, con un’ammonizione assolutamente gratuita per proteste: Mario Balotelli ha trascorso l’intera partita a litigare, prima con Felipe Luis, poi con Emanuelson. Ma non è finita qui, il nervosismo si è trascinato anche nello spogliatoio rossonero. Come racconta il Corriere dello Sport, infatti, Galliani era furioso dopo aver ricevuto una telefonata rabbiosa di Berlusconi. Nel frattempo Seedorf e Balotelli davano il via ad una lite decisamente animata, segnale inequivocabile di una situazione ormai ingestibile.

Molto spesso, durante questa stagione, si è detto che proprio Balotelli doveva essere lo specchio della rinascita del Milan. “Balotelli irritante”, “Balotelli flop”, “Balotelli bocciato”… Chissà se il Milan si starà scrutando in quello specchio, che questa mattina è un insieme di impietosi titoli di giornale. Il Parma, nel frattempo, si prepara ad approfittarne…