QUI COLLECCHIO – CONTRO I VIOLA UOMINI CONTATI PER DONADONI: LILA VERSO L’ESORDIO

allenamento-tre-dicembreProsegue a Collecchio la preparazione dei crociati verso la partita di martedì contro la Fiorentina. Agli ordini di Donadoni, Lucarelli e compagni hanno prima svolto degli esercizi atletici di scatto e cambi di direzione, per poi svolgere due partitelle ben diverse tra loro: la prima a campo “normale”, con un lavoro specifico sul pressing alto da parte della linea difensiva; la seconda invece a campo ridotto, per esercitarsi sugli spazi stretti. Assenti Biabiany, Pozzi, Jorquera, Coda, Ghezzal, Rispoli, Acquah e Belfodil.

Il tecnico crociato si avvicina ad una gara sicuramente fondamentale per provare a rilanciare il campionato del Parma e per rinsaldare la propria panchina, e lo fa con gli uomini contati soprattutto a centrocampo. La squalifica di Galloppa e la partenza di Acquah per la Coppa d’Africa spingono Lila verso l’esordio, considerato anche l’infortunio di Jorquera. Improbabile, infatti, che Donadoni scelga di schierare uno degli “outsider” Lucas e Mariga. Anche oggi, come già fatto durante l’amichevole contro la Correggese, Gobbi è stato provato da interno di centrocampo: è una possibilità che però sembra convincere poco. Per questo si va verso un ballottaggio Gobbi-De Ceglie per la fascia sinistra (con il secondo favorito), mentre sulla destra dovrebbe esserci il ritorno di Cassani. Lodi, a meno di clamorosi colpi di scena legati al mercato, si occuperebbe della regia, mentre la coppia di mezz’ali dovrebbe essere formata da Mauri e Lila. L’unico problema per l’albanese potrebbe essere un ritardo nell’arrivo del transfer, ma traspare ottimismo.

lila7Non ci sarà nemmeno Santacroce, squalificato come Galloppa, e Belfodil (anche lui in Coppa D’Africa). Per questo motivo il trio difensivo sarà formato con ogni probabilità da Costa, Lucarelli e Paletta, anche se Felipe insidia la maglia da titolare del Capitano crociato. Di fianco all’inamovibile Cassano, infine, ci sarà Palladino. Questa è la situazione aggiornata ad oggi, tenuto conto che lunedì, alla vigilia di Parma-Fiorentina, si aprirà il mercato: la sensazione è che se dovessero esserci nuovi arrivi, Donadoni decida di schierarli direttamente alla prima occasione.