PRESENTAZIONE A SORPRESA: PARMA, ECCO SINIGAGLIA

Con una conferenza a sorpresa, Daniele Faggiano al termine di Parma-Pordenone ha presentato un nuovo acquisto: si tratta di Davide Sinigaglia, attaccante classe ’81.

L’INTRODUZIONE DI FAGGIANO: Ecco Davide Sinigaglia, nuovo giocatore del Parma. È un attaccante, viene a darci una mano. Aveva altre proposte, quando l’ho chiamato era entusiasta di venire a darci una mano. Cerchiamo di non lasciare nulla al caso. Io devo dire grazie alla società, a voi, ai tifosi, perchè è uno stimolo quello che ci date. È una fortuna avere questa società. Non bisogna farsela scappare e tenerla sempre vicina e compatta”.

LE PRIME PAROLE DA CROCIATO DI SINIGAGLIA: “Le mia caratteristiche? Sono una prima punta di movimento, non statica. Mi piace fraseggiare. Spero di inserirmi bene, parecchi ragazzi li conosco, quindi non avrò problemi di integrazione. Poi cercherò di seguire le direttive del Mister se servirà. Che partita ho visto? Una partita contro un’ottima squadra, il Pordenone è lì davanti perchè ha delle grandi qualità. Tanti acquisti sono arrivati di recente, devono trovare ancora un po’ di amalgama. Però ho visto una squadra con grande carattere, perchè contro il Pordenone altrimenti non si potrebbe ribaltare il match in tre minuti. Quanto mi manca per essere pronto? Io per lo spezzone di partita sono pronto, mi stavo allenando da solo, mi manca un po’ il campo, la sensazione con il pallone, ma fisicamente non ho mai avuto infortuni gravi, serve solo un po’ di tempo per trovare la condizione. Ho iniziato la stagione a Grosseto, è stata una scelta pessima. Lì è andato tutto a scatafascio, sembrava una cosa professionalmente intelligente, invece è stata una scelta pessima che mi ha fatto perdere quattro, cinque mesi. C’ero anche a Lumezzane e a Reggio Emilia a vedere la partita del Parma. Spero di dare il miglior apporto possibile, sarà un finale di stagione molto interessante, perchè ci sono tre squadre che possono giocarsi fino alla fine questo campionato. Sicuro che non ci sarà una squadra che vincerà con due o tre giornate di anticipo, se non noi che è ciò che mi auguro”.

LA CARRIERA – Davide Sinigaglia ha iniziato la carriera nelle giovanili dell’inter, poi diverse esperienze a Padova, Monza, Lumezzane, Arezzo, Atalanta, Genoa, Novara, Cesena, lanciano, Ternana, Monza, Reggiana, Giana Erminio, Pistoiese e Grosseto. Per lui 103 gol in 414 presenze, suddivise tra tutte le categorie professionistiche.