Prandelli chiude a Cassani: “Questi i convocabili, salvo emergenze”

Mentre Paletta, Cassano, Parolo e Mirante facevano rientro a Collecchio, come testimoniato da un foto pubblicata dal profilo ufficiale Facebook della società crociata, è iniziata a Coverciano la conferenza stampa di Prandelli. Il Ct azzurro ha fatto il punto della situazione al termine dei test fisico-atletici svolti durante la due giorni di stage.

Ecco le sue parole:

figurinamondialecassanoCASSANO“Cassano? Ho trovato tutti, anche Antonio, con il sorriso e con la voglia di mettermi in difficoltà con le mie scelte. Tutti i convocati si giocheranno la possibilità di andare al Mondiale. Non ho avuto il tempo di parlare a livello individuale, ho parlato con tutta la squadra”.

I CONCORRENTI DI ANTONIO PER UNA MAGLIA “Rossi? Non è serio nei confronti del ragazzo dire se sono ottimista o pessimista. Dobbiamo solo aspettare di vederlo in campo e poi valutare. Vorremmo vederlo pronto e già con la maglia da titolare, ma per il grave infortunio che ha subito dobbiamo aspettare un recupero fisico e psicologico. Dubbi? Ne possiamo avere tanti, vengono nel momento che vedi che i giovani, dopo qualche “provocazione” hanno iniziato a fare gol e ad essere protagonisti, e quindi mi auguro di avere molti dubbi fino al 30 maggio”.

SPERANZE NULLE PER CASSANI “Sembra però che per Cassani non ci siano più speranze. Al ct, infatti, è stato chiesto se ci potrebbero essere sorprese in futuro, o se i convocati di oggi sono quelli tra cui verranno effettuate le scelte finali. La risposta sembra lasciare poco spazio ad un inserimento del terzino crociato: “In linea di massima questi sono i giocatori, poi se ci dovessero essere delle emergenze potremo fare altri discorsi”