POULE SCUDETTO – LE SEMIFINALI SENZA IL PARMA? 1.000 SPETTATORI IN DUE PARTITE – PIACENZA E VITERBESE IN FINALE

Si sono svolte ieri le semifinali della Poule Scudetto di Serie D, alle quali non ha partecipato il Parma essendo uscito anzitempo dalla competizione dopo la sconfitta contro il Gubbio ed il viterbese-bellinzagopareggio contro la Sambenedettese nel triangolare. Nella prima delle due gare, allo Stadio Bozzi di Firenze, autentica goleada della Viterbese, che ha annientato lo Sporting Bellinzago vincendo per 6-1. Le reti sono state messe a segno da Belcastro, Boldrini, Pacciardi, Ansini, Bernardo ed un autogol di Barabino, con Massaro che per il Bellinzago aveva segnato l’inutile rete del momentaneo 4-1.

Nell’altra semifinale, giocata a Pontedera, il Piacenza ha battuto il Gubbio per 3-2. I biancorossi sono passati in vantaggio con un autorete di Kalombo (il terzino del Gubbio che contro il Parma era stato uno dei migliori in campo) dopo 5′. All’11’ è arrivato il pareggio degli umbri con Romano, direttamente su punizione. Nel secondo tempo due gol di Marzeglia portano il Piacenza sul 3-1, con il Gubbio che all’80’ ha accorciato le distanze su rigore con Ferri Marini ma poi non è riuscito a riacciuffare il pari.

piacenza-gubbioLa finale, che si giocherà domani a Viareggio, sarà dunque Piacenza-Viterbese. Curioso invece il dato relativo agli spettatori: andando a spulciare i vari tabellini delle due gare, abbiamo notato che vi erano circa 400 spettatori sugli spalti di Piacenza-Gubbio, mentre circa 600 (ma dalle foto sembra che ce ne sia qualcuno in meno) erano presenti per Viterbese-Bellinzago. Un migliaio (scarso) in tutto dunque i tifosi che avrebbero assistito dal vivo alle due semifinali di questa Poule Scudetto: il Parma è uscito mestamente dalla competizione, ma anche dal punto di vista del tifo e delle presenze quella dei crociati è un’assenza che si fa sentire parecchio.

(Le foto sono del sito NewTuscia.it e del profilo facebook ufficiale del Piacenza)