PARMA-VERONA, LA PROBABILE FORMAZIONE – TORNA GALLOPPA DAL 1′?

Anche oggi, in vista della gara di domenica, il Parma ha proseguito il proprio lavoro a Collecchio. Buone notizie da Gobbi, che ieri aveva effettuato un lavoro differenziato: il terzino è rientrato in gruppo senza ulteriori problemi. Nessuna novità invece riguardo il transfer di Lila, che ancora non sa se potrà essere a disposizione di Donadoni per la gara contro il Verona. Andiamo dunque a dare un’occhiata a quella che dovrebbe essere la formazione che scenderà in campo contro la squadra di Mandorlini:

probabile-veronaIL PORTIERE: Non ci sarà nessuna sorpresa, ora più che mai. Tra i pali della porta crociata ci sarà Antonio Mirante, reduce dalla splendida prestazione di martedì contro la Fiorentina. In panchina, invece, si siederà Pavol Bajza, di ritorno a Parma dopo l’esperienza di Crotone: prenderà il posto di Cordaz, che ha fatto il percorso inverso.

LA DIFESA: Difficile cambiare qualcosa nel trio arretrato che è sceso in campo contro la Fiorentina. Costa, Paletta e Lucarelli dovrebbero infatti essere confermati al loro posto, anche se Santacroce (al rientro dopo il turno di squalifica) e Felipe potrebbero garantire delle alternative valide nel caso Donadoni volesse concedere un turno di riposo ad uno tra Costa e Lucarelli.

IL CENTROCAMPO: Massimo Gobbi, con ogni probabilità, sarà a disposizione. La sua presenza ed il ritorno di Galloppa dopo il turno di stop spingono Donadoni a pensare ad un cambio: Gobbi si gioca il posto da titolare con De Ceglie, mentre Galloppa dovrebbe sistemarsi al fianco di Lodi e Mauri. L’unico che potrebbe “guastare la festa” potrebbe essere Andi Lila, che sta attendendo il transfer per poter essere a disposizione. Difficile che venga impiegato, visto che negli ultimi giorni non si è allenato per poter andare a Tirana a sistemare gli ultimi dettagli burocratici, ma fin dal primo giorno d’allenamento l’albanese ha dimostrato una grande voglia di mettersi in mostra, quindi non è impossibile (anche se resta difficile) pensare che nel caso riesca ad essere tesserato in tempo possa venire impiegato a partita in corso o addirittura dal 1′. Galloppa, in ogni caso, resta favorito.

L’ATTACCO: Cassano-Palladino è la coppia scesa in campo martedì, e con ogni probabilità sarà la stessa coppia che partirà dal 1′ anche contro il Verona. Non ci sono infatti molte alternative, con Pozzi ancora fuori condizione e Coda ai box. L’alternativa potrebbe essere rappresentata da Bidaoui, che potrebbe favorire un eventuale gioco basato sul contropiede.