PARMA-VERONA 2-2 – “TORNEREMO IN SERIE A”

Abbiamo scelto il coro cantato dalla Curva Nord a fine gara, per dare un titolo a questa gara che conclude, almeno per quanto riguarda il Tardini, la stagione del Parma. E chissà dove saremo, e chissà dove andremo a finire. Di sicuro lotteremo, e la speranza dev’essere proprio questa: tornare in Serie A.

LA FORMAZIONE – Per l’ultima gara casalinga Donadoni conferma il 4-3-3 visto nelle ultime uscite. All’inizio era annunciata la presenza di Mendes dal 1′, ma all’ultimo minuto, forse per un problema fisico, il portoghese è costretto a dare forfait. Lucarelli quindi ritrova posto da titolare e fascia da capitano, con al suo fianco Feddal. Gobbi e Cassani sono i terzini, mentre Jorquera è al centro del gioco crociato accompagnato ai suoi lati da Mauri e Nocerino. Palladino è il riferimento centrale offensivo, con Lila a destra e Varela a sinistra.

LA PARTITA – E’ una partita dai mille significati, quella tra Parma e Verona. L’ultima gara in Serie A al Tardini prima di una “pausa” che ora come ora è impossibile da quantificare. Per questo motivo sono tanti i tifosi crociati ad aver raggiunto Parma anche da tutte le parti d’Italia e del mondo, partendo anche da Dublino e da Madrid, per questo saluto che sa molto di “arrivederci a non so quando…”. Sul campo si vede fin da subito l’immensa voglia dei crociati di salutare con un risultato positivo i squadreincampo-veronapropri tifosi, e fin dai primi istanti c’è solo il Parma in campo. Al 9′ è Varela che sbuccia un pallone da buonissima posizione. Al 11′ è invece Nocerino che ci prova da fuori, ma Rafael è attento. Il monologo del Parma porta al vantaggio: Jorquera serve in profondità Palladino che scarica a rete, Rafael smanaccia ma sul pallone è proprio Nocerino a raccogliere ed insaccare. Il gol di vantaggio non ferma però la spinta offensiva del Parma, che prima sfiora il raddoppio con Cassani e Mauri, e poi lo trova con Varela, che raccoglie un assist di Mauri e infila il pallone con il portiere scaligero che non può fare altro che osservare. Il raddoppio crociato inizia ad innervosire gli ospiti, che si esibiscono in alcuni contrasti al limite del regolamento: il primo cartellino è proprio per un giocatore del Verona, Obbadi, che atterra Nocerino e poi rischia il secondo giallo in pochi minuti contrastando Jorquera a centrocampo. Al 42′ arriva però il gol di Toni che accorcia le distanze: alla prima azione offensiva degna di questo nome il centravanti scaligero insacca di testa dal centro dell’area, accorciando così le distanze prima della fine della prima frazione. Gol che non ci voleva, ed onestamente immeritato, ma che mescola le carte in vista del secondo tempo.
Dopo aver fatto capire di non accettare il doppio svantaggio, è un Verona diverso quello che scende in campo dopo l’intervallo. Al 4′ è subito Toni che cerca il secondo gol personale, trovando però un’ottimo Mirante a sbarrargli la strada. Un minuto più tardi è protagonista l’arbitro Minelli, che nega un rigore solare ai crociati per un fallo in area su Nocerino.  Tra il 16′ ed il 20′ è ancora il Verona però a rendersi pericoloso, e prima Nico Lopez sfiora l’incrocio, poi Mirante è super ancora sull’urugayano. I due tecnici provano a cambiare le carte in regola, sostituendo alcune pedine in campo. Donadoni inspiegabilmente toglie Jorquera, autore di un’ottima prova, per inserire Galloppa; Ghezzal invece prende il posto di Nocerino, infortunato. Al 34′ però il Verona trova il pareggio, con Toni che insacca su rigore dopo che l’arbitro ha deciso di sanzionare un fallo di mano di Feddal. Fiscale il direttore di gara in questa occasione, quando ad inizio frazione aveva deciso di lasciar correre dopo l’atterramento di Nocerino.

striscione-nordIL FILM DEL PRIMO TEMPO

1′ – Partiti!
9′ – OCCASIONISSIMA PER IL PARMA!!!! Cross in mezzo, Varela prova al volo ma il pallone termina alto!
11′ – Ancora il Parma, ci prova Nocerino da fuori, Rafael smanaccia fuori!!!
16′ – E’ sempre Parma, ancora grandissima occasione per i crociati!!! Nocerino riceve palla in area, prova a passarla dentro ma la difesa del Verona libera!
20′ – Parma in vantaggio!!!! Lancio splendido di Jorquera per Palladino, il suo tiro viene parato da Rafael, ma sul pallone si avventa Nocerino che insacca!!! Parma-Verona 1-0
33′ – E’ gran Parma oggi al Tardini!!! I crociati vanno ancora vicino al gol dopo un’azione prolungata, con Cassani che prova il destro dal vertice destro dell’area, Rafael blocca!!
34′ – Mauri vicino al gol!!! Il suo tiro viene bloccato da Rafael!
36′ – Il Parma raddoppia!!!! Fa tutto Mauri: recupera palla, salta due avversari e scarica per Varela che insacca!!! Parma-Verona 2-0
41′ – Ammonito Obbadi per un fallo su Nocerino.
42′ – Il Verona accorcia le distanze con Toni, che insacca di testa. Gli scaligeri segnano al primo tiro in porta. Parma-Verona 2-1
45′ – Termina il primo tempo. Parma che ha dominato per 40′ e ha fatto due gol. Il Verona al primo tiro in porta è andato a segno con Toni, che ha insaccato di testa. Parma-Verona 2-1

curva-veronaIL FILM DEL SECONDO TEMPO

1′ – Inizia il secondo tempo!
4′ – Toni pericolosissimo, prova il tiro dal centro dell’area, Mirante blocca a terra!!
5′ – Rigore solare negato al Parma: Nocerino un po’ si lascia cadere, ma il contatto in area c’è, l’arbitro lascia inspiegabilmente correre!
6′ – Ammonito Moras.
12′ – Primo cambio nel Verona: fuori Fernardinho, dentro Nico Lopez.
16′ – Verona vicino al pareggio: Nico Lopez prova il tiro a giro, pallone non troppo lontano dall’incrocio dei pali!
20′ – SUPER MIRANTE!!! Schema su punizione del Verona, pallone per Nico Lopez che la tira all’angolino, ma Mirante devia e salva i crociati!
20′ – Primo cambio anche nel Parma: fuori Jorquera, dentro Galloppa.
24′ – Secondo cambio nel Verona: dentro Saviola, fuori Jankovic.
29′ – Splendida azione del Parma!!!! Varela salta secco un avversario e serve Lila, il suo tiro è deviato in corner!
31′ – Secondo cambio nel Parma: fuori Nocerino, acciaccato, dentro Ghezzal.
31′ – Terzo cambio nel Verona: fuori Obbadi, dentro Greco.
34′ – Rigore per il Verona per un fallo di mano di Feddal. Toni dal dischetto insacca. Pareggio degli ospiti. Parma-Verona 2-2
44′ – Terzo cambio per il Parma: fuori Palladino, dentro Esposito che esordisce in Serie A.
45′ – Ammonito Lila per un fallaccio in mezzo al campo.
45′ – 3′ di recupero.
48′ – INCREDIBILE, LUCARELLI SCARTA TUTTI E POI TROVA RAFAEL CHE BLOCCA IL SUO TIRO!!
48′ – Termina la gara. Parma-Verona 2-2

L’Editorialista