Parma-Sassuolo: LA PROBABILE FORMAZIONE DI PARMAFANZINE

NuovaimmaginecontestsassuoloMancano ormai poche ore prima del fischio d’inizio di Parma-Sassuolo. Una partita che diventa già importantissima per le due squadre (come sottolineato nell’editoriale di questa settimana), entrambe con la necessità di una vittoria per sigillare una crescita costante della qualità delle prestazioni fornite.

Donadoni nella conferenza della vigilia ha lasciato trapelare qualche indizio su quella che sarà la formazione che scenderà in campo, anche se fino all’ultimo ovviamente può succedere qualsiasi cosa. In porta, e su questo ci sono pochi dubbi, ci sarà Antonio Mirante. Davanti a lui A. Lucarelli guiderà la consueta difesa a tre, accompagnato da Cassani, autore di una buona prova contro la Fiorentina, mentre potrebbe esserci una novità sul lato sinistro, con Mendes a sostituire Felipe che è apparso un po’ in difficoltà contro gli attaccanti viola. C’è comunque la possibilità che Donadoni confermi anche il brasiliano, dimostrando per l’ennesima volta che nella sua mente vi è una difesa titolare ed inamovibile, in attesa del ritorno di Gabriel Paletta.

parmaprobabileformazionesassA centrocampo l’unico cambio è forzato, vista l’assenza di Marchionni per squalifica. A sostituirlo dovrebbe essere Valdes, che rivedrebbe il campo dopo qualche giornata passata a recuperare da qualche acciacco. Per il resto è difficile pensare che Donadoni cambi qualcosa sulle fasce, che con ogni probabilità saranno occupate da Biabiany a destra e Gobbi a sinistra. Al centro Parolo (che però potrebbe godere di un turno di riposo, lasciando il posto a Munari) e Gargano si occuperanno di spezzare la manovra avversaria e di inserirsi in fase offensiva.

In attacco invece le scelte sembrano forzate: l’infortunio di Okaka, la squalifica di Amauri e le precarie condizioni di Sansone (che però andrà regolarmente in panchina) riducono le possibilità dell’allenatore crociato, che dovrebbe affidarsi ancora una volta al tandem formato da Cassano e Palladino. In panchina, pronto ad entrare anche se sarà difficile che venga utilizzato, ci sarà anche Alberto Cerri, pronto a partire per il Mondiale Under 17.

BALLOTTAGGI:

Felipe 45% – Mendes 55%
Parolo 65% – Munari 35%
Valdes 70% – Acquah 30%
Gobbi 60% – Mesbah 40%
Biabiany 70% – Rosi 30%
Palladino 80% – Sansone 20%