PARMA-SAMPDORIA – LA PROBABILE FORMAZIONE DI PARMAFANZINE

contestsampLa prima di tre partite in cui il Parma ha l’obbligo di non sbagliare, con la consapevolezza che potrebbe non bastare. Parma-Sampdoria è una sfida tra due squadre con umori diametralmente opposti: la tranquillità della Sampdoria, accompagnata a Parma da 4mila tifosi, e l’insicurezza di un Parma che dopo una cavalcata trionfale ha portato a casa solo 5 punti in 8 giornate. Donadoni ha chiesto ai suoi determinazione, anche se questo accade ciclicamente ogni settimana. Riusciranno i crociati a scendere in campo con il piglio giusto per vincere la gara e continuare ad inseguire il sogno Europeo?

parmasampprobabileformLA PROBABILE FORMAZIONE: I dubbi di Donadoni, sostanzialmente, sono tre. Il primo è un ballottaggio che si ripete da qualche settimana, sulla fascia sinistra, con Molinaro che parte favorito su Gobbi. Dovrebbe essere l’ex-terzino dello Stoccarda, infatti, a sistemarsi davanti a Mirante e prendere in dote la fascia opposta a quella di Cassani, con Lucarelli e Paletta in mezzo. Il secondo dubbio del tecnico è a centrocampo, con Marchionni e Gargano che lottano per una maglia da titolare. A perdere il posto potrebbe essere addirittura Acquah: il ghanese è il più in forma del reparto, ma Donadoni in passato difficilmente ha fatto a meno di Marchionni e Gargano, quindi potrebbe scegliere, come ha già fatto in passato, di schierare entrambi. Al momento, però, sembra che Marchionni sia il favorito, accompagnato da Acquah e Parolo. L’ultimo dubbio riguarda il reparto avanzato, nel quale sono in cinque a lottare per tre posti. La sensazione è che Amauri, dopo tanta panchina, ritorni titolare, accompagnato da Cassano e Biabiany. Non ci stupirebbe però rivedere Cassano falso nueve, Amauri in panchina e Schelotto o Palladino sulla sinistra.

L’Editorialista

BALLOTTAGGI
Molinaro 60%-Gobbi 40%
Marchionni 70%-Gargano 30%
Acquah 55%- Gargano 45%
Amauri 55%-Schelotto 45%