PARMA-SAMMAURESE 2-2 – MELANDRI SALVA UN PARMA GIA’ IN VACANZA

Come cambiano le cose nel calcio: un Parma irriconoscibile e forse con la testa già in vacanza viene salvato prima da una papera di Stella, e poi da un eurogol di Melandri, che di fatto strappa allo scadere un pareggio sicuramente immeritato. Prendiamoci però questo punto prezioso, mettiamolo sotto l’albero ed accarezziamolo durante tutte le feste natalizie, sapendo che il girone di ritorno sarà un’altra battaglia che va affrontata con lo stesso atteggiamento visto nelle prime 18 gare di campionato.

formazioni-sammaureseLA FORMAZIONE – Un Apolloni senza punte disponibili, dopo il forfait anche di Baraye, schiera Zommers in porta, Messina e Saporetti sulle fasce, e la coppia Cacioli-Lucarelli in mezzo. È ancora Miglietta a partire titolare al fianco di Simonetti, con Ricci, Corapi e Lauria dietro a Melandri.

LA PARTITA – Ultima partita di andata in un Tardini pronto alla festa che si è svolta poi sotto la Curva Nord. Prima però c’è la gara, che vede il Parma faticare ad entrare in partita, per usare un eufemismo, fin dai primi secondi di gioco. Davanti ai crociati una Sammaurese quadrata, determinata e molto pratica, che già dai primi istanti di gara si è fatta vedere in avanti rendendosi pericolosa. Troppo invece gli errori in fase di impostazione per la squadra di Apolloni, che poi in difesa arriva sempre per ultima sulle seconde palle e non riesce a mettere la giusta determinazione in fase di interdizione. Al 14′ è Zommers a metterci una pezza, in uscita, su Traini. Passano i minuti ed i crociati sembrano dare qualche piccolo segnale di risveglio, ma la doccia fredda arriva al 29′, quando su angolo Bonandi di testa insacca. Vantaggio ospite assolutamente meritato, che non riesce a risvegliare il gioco dei crociati, ma anzi rende il Parma ancora più nervoso. Molte proteste su alcune decisioni dell’arbitro, scaramucce con gli avversari, condite da moltissimi errori banali in fase di costruzione. Ed è stato questo l’errore di Lucarelli e compagni: incanalare la rabbia nei confronti degli avversari o dell’arbitro, senza invece dirigerla sulle seconde palle e sulla determinazione che va messa in campo.
All’intervallo Apolloni decide di gettare nella mischia Giorgino, che si è scaldato durante il primo tempo, togliendo Simonetti. Passano sei minuti ed il Parma riceve un regalo inaspettato da Stella, il portiere avversario, non trattiene un cross innocuo, e su una “gatta” del portiere non può che avventarsi Micio Melandri, che insacca e pareggia il risultato. Un gol immeritato, ma che il Parma avrebbe dovuto cercare di sfruttare. Quando non è giornata, però, c’è poco da fare. I crociati si lanciano in attacco ma è di nuovo la Sammaurese a colpire, con Simoncelli che in contropiede batte Zommers e riporta avanti gli ospiti, che calano poi con il passare dei minuti dal punto di vista atletico, senza che però il Parma riesca a riordinare le idee per mettere in piedi un’offensiva degna di questo nome. L’unico brivido lo regala Lauria, con un tiro terminato alto, il resto è un festival di attacchi a testa bassa, errori banali ed uno sconforto che cresce nonostante la spinta dei tifosi crociati che, capito il momento, cercano di spingere Lucarelli e compagni.

squadre-in-campo-sammaureseIL FILM DEL PRIMO TEMPO

1′ – Partiti!
6′ – Inizia bene la Sammaurese, con il Parma che non ha ancora iniziato ad ingranare.
14′ – ZOMMERS IN USCITA SALVA UN GOL GIA’ FATTO, RUBANDO IL PALLONE A TRAINI!
24′ – Segnali di risveglio da parte dei crociati, che però non sono ancora entrati pienamente in partita.
29′ – Bonandi di testa sugli sviluppi di un corner porta in vantaggio la Sammaurese. Vantaggio meritato, il Parma deve dare una sterzata perchè così non va. Parma-Sammaurese 0-1
29′ – Si scalda Giorgino.
32′ – Espulso Freghieri, preparatore atletico crociato, per proteste dalla panchina. Il Parma è troppo nervoso, ed il gioco non migliora.
34′ – Ci prova Lauria da fuori, Stella para in due tempi.
39′ – Giallo per Pesaresi.
41′ – È un Parma nervosissimo, ma questo non aiuta. Il problema del primo tempo è il Parma: prima lo capisce ed incanala la rabbia per questa prestazione scialba nel modo giusto, e prima lo risolverà.
44′ – Giallo per Scarponi, che atterra Corapi.
46′ – Termina il primo tempo. Sammaurese in vantaggio senza rubare nulla, anzi. Parma irriconoscibile. Parma-Sammaurese 0-1

striscione-sammaureseIL FILM DEL SECONDO TEMPO

1′ – Inizia il secondo tempo con un cambio da parte di Apolloni: fuori Simonetti e dentro Giorgino.
6′ – Papera incredibile di Stella che non trattiene un cross innocuo, Micio Melandri ci metta “la zampa” ed insacca!!! Parma-Sammaurese 1-1
10′ – Regalo forse immeritato per i crociati, ma ora va sfruttato!
13′ – Primo cambio per la Sammaurese: fuori Diallo, dentro Carpineta.
14′ – Sammaurese di nuovo in vantaggio. Simoncelli batte Zommers in uscita. Parma-Sammaurese 1-2
17′- Secondo cambio per il Parma: fuori Ricci, dentro Sereni.
19′ – OCCASIONISSIMA PER LAURIA!!! Ne scarta due su servizio di Corapi, pallone però alto!!!
26′ – Fuori Saporetti, dentro Agrifogli: terzo cambio nel Parma.
30′ – Angolo per il Parma, ci prova Messina con una girata al volo, pallone fuori!
32′ – Ci prova Melandri al volo, pallone in corner!!! Il Parma prova a spingere!
41′ – Secondo cambio per il Parma: fuori Bonandi, dentro Rondinelli.
46′ – Melandri si inventa un gol incredibile con un destro a incrociare!!!! Parma-Sammaurese 2-2
46′ – 5′ di recupero.
50′ – Termina qui il match, il Parma strappa il pareggio alla fine!