PARMA-LUMEZZANE 1-0 – I CROCIATI FANNO 30 E CALAIO’ 31

Vedrete un Parma migliore, era stato detto in settimana, e di fatto è ciò che si è visto al Tardini. I crociati sono andati vicini al gol in diverse occasioni, dimostrando di avere ancora qualche problemino di continuità durante la gara, ma sapendosi rendere pericolosi con una certa frequenza. Alla fine, dopo pali e traverse, ci ha pensato Calaiò con una splendida rovesciata. Insomma: il Parma ha fatto 30, con Calaiò 31.

14233073_1150179985055504_4249892747122725758_nLA FORMAZIONE – Apolloni conferma il 3-5-2, cambiando qualche interprete. Coric tra i pali vista l’assenza di Zommers, impegnato con la propria U21, con davanti il trio Coly, Canini e Lucarelli. Sulla destra doveva scendere in campo Mazzocchi, che nel riscaldamento ha però subito un risentimento, ed ha dovuto lasciare spazio a Garufo. Dall’altra parte Nunzella, con in mezzo Scavone, Corapi e Baraye dietro alla coppia Calaiò-Nocciolini. Solo panchina, dunque, per Evacuo e Miglietta.

LA PARTITA – È un Parma chiamato a riscattare le ultime due prove opache contro Pro Piacenza e Modena, ma soprattutto è un Parma chiamato a regalare una gioia ai propri tifosi nell’esordio casalingo. Il Tardini ritrova la “Serie C” dopo decenni, con i Boys che prima della gara hanno accompagnato la squadra in un corteo dal Barilla Center fino all’Ennio. In campo i crociati cercano subito di spingere per portare l’ago della bilancia del match dalla propria parte. Subito al 3′ Scavone si trova davanti a Pasotti, senza riuscire ad imprimere potenza al pallone. 5′ più tardi è Calaiò a provare di testa, con il portiere avversario costretto a deviare. È sempre Parma, soprattutto all’inizio, con Nocciolini che al 15′ prova un missile da fuori area impegnando Pasotti. Al 25′ si vedono anche gli avversari, con Coric che in uscita blocca il tiro di Barbuti. Il Parma continua nel frattempo a fare la partita, senza però riuscire a trovare la via del gol, e spegnendosi di fatto con il passare dei minuti fino al duplice fischio che manda le squadre all’intervallo.
Il secondo tempo si apre sulla falsa riga del primo, anche se sulle gambe dei crociati si fanno sentire i carichi di lavoro e le fatiche della prima frazione. Al 3′ però al termine di un flipper indemoniato all’interno dell’area piccola del Lumezzane i crociati colgono un palo, ed è l’emozione principale dei primi venti minuti. Apolloni allora decide di modificare l’assetto: fuori Garufo e dentro Messina, e soprattutto (a sorpresa) fuori il migliore della difesa, Capitan Lucarelli, e dentro Felice Evacuo, con il Parma che si schiera con una sorta di 4-3-3. I crociati non riescono però a sbloccare l’incontro, anche perchè fanno fatica a dare continuità alla manovra. Vanno però vicinissimi al gol con Scavone, che al 21′ da due passi spara fuori, mentre Canini al 26′ colpisce la traversa di testa. Apolloni getta nella mischia anche Guazzo, che pochi istanti dopo si inventa un tiro al volo che, deviato, va a sbattere sul palo. Proprio quando sembrava che il Parma fosse condannato al secondo pareggio a reti bianche, arriva la zampata del campione: Calaiò raccoglie un colpo di testa in mezzo di Coly, difende la posizione ed in rovesciata insacca il gol che di fatto fa esplodere di gioia il Tardini. È la rete che di fatto regala i tre punti al Parma, con i crociati che dunque vincono all’esordio casalingo.

squadre-campo-lumezzaneIL FILM DEL PRIMO TEMPO

1′ – Inizia il match!
3′ – Sponda di Calaiò per Scavone che non riesce ad imprimere potenza sul pallone, facile per Pasotti bloccare a terra!
8′ – Cross di Nunzella per Calaiò che di testa impegna Pasotti!!! Parma vicino al gol!
14′ – Calamai prova il tiro da fuori, pallone a lato.
15′ – Nocciolini si avventa su un pallone vagante e prova il missile da fuori, Pasotti riesce a deviare!
23′ – Ammonito Tagliani che ha bloccato Baraye lanciato in contropiede.
25′ – Pallone filtrante per Barbuti, Coric in uscita riesce a bloccare il tiro!
27′ – Tiro di Corapi da fuori area, Pasotti con i pugni respinge!!!
33′ – Cross di Nunzella, Baraye stoppa e prova un tiro cross che attraversa tutta l’area piccola e termina sul fondo!
38′ – Cross per Calaiò che di testa trova Pasotti bravo a bloccare!
41′ – Colpo di testa di Sorbo sugli sviluppi di un angolo, Coric blocca in presa!
46′ – Il primo tempo termina dopo 1′ di recupero. Un buon Parma quella visto nei primi 45′, che è andato vicino alla rete in alcune occasioni senza soffrire più di tanto. La sensazione è che finora i crociati abbiano fatto 30 senza riuscire a fare 31: ora manca il secondo tempo per trovare il gol e la vittoria.

lumezzane-evidenzaIL FILM DEL SECONDO TEMPO

1′ – Inizia il secondo tempo!
2′ – Corapi prova al volo da fuori area, il tiro rasoterra viene bloccato da Pasotti!
3′ – FLIPPER INCREDIBILE IN AREA DEL LUMEZZANE CON IL PALLONE CHE FINISCE SUL PALO E POI IN CORNER!
5′ – Ci prova Calamai da fuori, pallone alto con Coric che era in traiettoria.
9′ – Cross di Corapi per Nocciolini che prova di testa a trovare l’angolo opposto, pallone alto!
16′ – Primo cambio nel Parma: fuori Garufo, dentro Messina.
20′ – Secondo cambio per il Parma: fuori Lucarelli, dentro Evacuo. Stiamo cercando di capire come si sistemerà il Parma in campo.
21′ – Incredibile occasione per il Parma!!!! Cross di Messina, Scavone da un metro la getta fuori!!!
26′ – TRAVERSA DI CANINI!!! Angolo battuto dalla destra, Canini va di testa e coglie il montante!
28′ – Doppio cambio nel Lumezzane: fuori Varas dentro Padulano, fuori anche Barbuti e dentro Speziale.
32′ – Terzo cambio nel Parma: fuori Nocciolini, dentro Guazzo.
36′ – GUAZZO AL VOLO TROVA LA DEVIAZIONE DI UN AVVERSARIO E COGLIE UN PALO INCREDIBILE!!! PARMA VICINISSIMO AL GOL!!
36′ – Ammonito Genevier per un brutto fallo su Corapi.
37′ – Punizione sul secondo palo, Coly gira in mezzo, Calaiò difende la posizione ed in rovesciata insacca!!!! Parma in vantaggio!!!! Parma-Lumezzane 1-0
40′ – Terzo cambio nel Lumezzane: fuori Arrigoni, dentro Leonetti.
45′ – Guazzo insacca ma viene ammonito per aver stoppato con la mano.
45′ – 3′ di recupero.
48′ – Termina qui!!! Il Parma vince grazie ad una rovesciata di Calaiò!!!