PARMA-JUVENTUS – La Probabile Formazione di ParmaFanzine

La partita delle partite. Il Clasico. Per molti è addirittura un derby (basato più sui precedenti sportivi, ovviamente, che su questioni territoriali), soprattutto da quando la Reggiana naviga nei bassifondi del calcio italiano. E’ il giorno di Parma-Juventus, il Tardini è sold out e la tensione sportiva sta salendo alle stelle. Quella di oggi è anche la terza sfida in soli sette giorni; per questo motivo mercoledì Donadoni ha deciso di cambiare cinque uomini rispetto al match vinto contro il Milan. Analizziamo quella che potrebbe essere la formazione schierata dal tecnico crociato per cercare di sconfiggere la squadra bianconera.

parmaprobabileformazionejuveIn porta ci sarà ovviamente Mirante. Il n° 83 ha anche dimostrato di vivere un buonissimo momento dal punto di vista fisico e psicologico: al di là del rigore parato a Gilardino (che in tutta sincerità ha aiutato molto il portiere crociato con un’esecuzione assolutamente rivedibile) Antonio ha fatto vedere anche delle buonissime uscite, oltre ad aver dato dimostrazione di essere molto concentrato ed attento. In difesa, secondo i nostri canoni, dovrebbero giocare Benalouane, Lucarelli e Cassani, considerato il fatto che Paletta non è ancora recuperato. La sensazione, però, è che Donadoni continuerà a fidarsi di Felipe, lasciando Benabanana in panchina: molto più probabile, quindi, l’inserimento del brasiliano ex viola. Il centrocampo tornerà ad essere guidato da Marchionni, a cui Donadoni riconsegnerà molto probabilmente le chiavi del gioco. Ad accompagnarlo saranno gli stakanovisti della settimana Gargano e Parolo. Attenzione, però: le difficoltà dimostrate dall’uruguayano mercoledì potrebbero spingere il tecnico, qualora non abbia riscontrato un recupero della forma del giocatore in questi due giorni di allenamento, a tenerlo in panchina per lasciare spazio ad Acquah. Sulle fasce, invece, torneranno con ogni probabilità Gobbi e Biabiany. In attacco, invece, ci sarà Cassano (sperando che non accusi il colpo delle due partite giocate fino al 90′ in pochi giorni), accompagnato da Amauri che mercoledì ha riposato, subentrando solo a partita in corso. C’è una pazza idea che ci balena in testa da qualche giorno, ovvero la possibilità che venga schierato Sansone dal primo minuto assieme a FantAntonio, ma è senza fondamento quindi la lasciamo da parte… Nicola sarà comunque pronto ad entrare a partita in corso, nella speranza che sia lui, sia Amauri riescano a sbloccarsi e trovare la via del gol.

BALLOTTAGGI

Felipe – Benabanana 60%-40%
Gargano – Acquah 65%-35%
Biabiany – Rosi 70%-30%
Amauri-Palladino-Sansone 50%-30%-20%