PARMA FEMMINILE – ROTONDA VITTORIA ANCHE A PIANORO – LIBASSI: “ORA INIZIANO LE SFIDE DIFFICILI”

esultanzafemminileContinua a vincere, e con larghi distacchi, il Parma Femminile di Libassi, che ha battuto per 4-0 in trasferta il Pianoro Calcio. Le reti di Boselli e Spagnolo, che hanno fissato il risultato dopo la doppietta della giocatrice che più ci aveva impressionato al Tardini sette giorni fa, Federica Bandini. Le crociate continuano a punteggio pieno, in vetta alla classifica assieme alla Federazione Sammarinese.

Ecco i risultati e la classifica:

RISULTATI QUARTA GIORNATA
Bologna Fc-Olimpia Forlì 1-1
Femminile Riccione-San Paolo 3-1
Correggese-Virtus Romagna 1-1
Pianoro Calcio-Parma Calcio 1913 0-4
Virtus San Mauro a Mare-Federazione Sammarinese 1-8
Riposa: Olimpia Vignola

CLASSIFICA
Federazione Sammarinese 12
Parma Calcio 1913 12
Femminile Riccione 9*
Olimpia Forlì 7*
Virtus Romagna 5
Bologna Fc 4
San Paolo 3*
Pianoro Calcio 3
Correggese 1
Virtus San Mauro a Mare 1
Olimpia Vignola 0*

*una partita in meno

In un’intervista rilasciata al sito ufficiale del Parma, Mister Libassi ha commentato così la gara e la situazione della propria squadra:

“Venendo da una partita giocata al Tardini trovarsi in un campo che era più di terra che di erba non era facile. Le ragazze sono state brave però ad adattarsi. Da qui in avanti inizierà il vero campionato, perchè affronteremo le squadre più forti, che hanno una rosa per poter vincere questo campionato. In questo inizio abbiamo libassiaffrontato le squadre un po’ meno attrezzate, anche se alcune di queste avevano ottenuto buoni risultati. Non è mai facile vincere contro nessuna squadra, anche perchè a volte il problema può essere psicologico, con l’errore di sottovalutare la partita, ma le ragazze stanno facendo bene. Mi sono un po’ lamentato dell’approccio alla gara, nei primi minuti fino ad adesso non riusciamo ad imporre il nostro gioco immediatamente. Quando affronteremo squadre più forti i primi minuti sono quelli in cui dovremo far vedere quello che sappiamo fare, perchè se no poi diventa difficile”.

(La foto dell’esultanza delle ragazze crociate è del sito ufficiale di Parma Calcio 1913)