PARMA FEMMINILE – BANDINI: “IL SAN MARINO NON MOLLA, NON VEDIAMO L’ORA DI AFFRONTARLO” – VIDEO

È una delle ragazze più talentuose della squadra di Libassi, non solo per il numero di gol segnati finora in campionato, ma anche per quella tecnica sopra la media che ci aveva spinto a dedicarle il titolo dell’articolo sulla gara giocata al Tardini sotto ai nostri occhi. Federica Bandini, giocatrice del Parma Femminile, ha scambiato due chiacchiere con noi sull’evento che si terrà l’8 marzo (“Donne che donano la vita”) e sul percorso della sua squadra, seconda a tre punti dal San Marino ma con una partita ancora da recuperare.

Ecco il video e la trascrizione delle sue parole:

Parteciperemo l’8 marzo a questo evento, alcune alla donazione mentre altre faranno la prova di idoneità, a favore di chi ha bisogno di una trasfusione. È un atto molto importante, come squadra siamo molto felici di partecipare a tutte quelle iniziative alle quali possiamo dare il nostro contributo. È anche un modo diverso per festeggiare l’8 marzo, la nostra festa. Se ci stiamo abituando alla “popolarità” che abbiamo quest’anno giocando nel Parma? Ci piace molto, è una nuova esperienza davvero molto positiva perchè non siamo solo calciatrici, siamo anche bandinipersone normali, quindi possiamo cercare sempre nel nostro piccolo di dare una mano alla nostra città e alle nostre famiglie. Il campionato? Il San Marino non molla, noi puntiamo ad arrivare allo scontro diretto a pari punti, e poi ce la giocheremo nei 90′. Alcuni loro risultati ci spaventano però siamo consapevoli delle nostre capacità, siamo molto volenterose e non vediamo l’ora di affrontarle, e vedremo chi avrà la meglio. Noi quando giochiamo in casa lo facciamo al Centro Sportivo di Collecchio, abbiamo bisogno di tifo, visto che come i maschi siamo prime in classifica. Poi chi vuole venga l’8 marzo: per noi donne è un evento molto importante”.