PARMA-CORREGGESE 5-1 – IL PARMA TORNA A CORRERE CON UN BARAYE “ILLEGALE” PER LA SERIE D

Dopo la breve sosta alla stazione di Mezzolara il treno Parma torna a correre, e lo fa somigliando molto ad una vera e propria valanga. A guidarla Yves Baraye, che ha segnato tre gol uno più bello dell’altro, ed ha messo in campo una prestazione davvero d’alto livello dimostrando per l’ennesima volta, di avere dei mezzi a disposizione che, se verranno accompagnati da una certa continuità, lo eleggono forse il miglior giocatore dell’intero girone. Ma è stato ottimo tutto il Parma, con un Apolloni che aveva chiesto maggiore cinismo, e come risposta ha ricevuto cinque reti su tredici tiri in porta.

12107863_925114467562058_8937794657910869575_nLA FORMAZIONE – Apolloni torna a spostare Ricci nei tre davanti, inserendo Saporetti in difesa sulla sinistra. Ancora fuori Lauria, dentro Baraye dietro a Longobardi. Sono queste le indicazioni principali di un undici che vede Zommers in porta, Adorni e Saporetti ai lati della coppia Lucarelli-Cacioli, con davanti Giorgino e Corapi. Dietro all’unica punta Longobardi il trio formato da Melandri, Baraye e Ricci.

LA PARTITA – Il Parma torna al Tardini per affrontare in una sorta di “derby secondario” la Correggese, squadra che ha iniziato male la stagione e che in settimana ha anche cambiato tecnico con l’arrivo di Campedelli sulla panchina biancorossa. I crociati, memori di ciò che è successo a Mezzolara, fin dall’inizio prova a trovare il vantaggio. Di fronte ai crociati una squadra compatta, pronta a ripartire e a fare male in velocità, cosa che accadrà durante un primo tempo comunque di marca gialloblù. Al 17′ è Baraye a sbloccare il risultato, finalizzando un contropiede lanciato da Longobardi. Crociati dunque in vantaggio, anche se dopo soli 6′ arriva l’ingenuità di Cacioli che si strattona in area con un avversario, lo atterra e rimedia giustamente un rigore ed un giallo. Dal dischetto è Fioretti a riportare il punteggio in parità, ma nel primo tempo in campo c’era un giocatore con il piede caldissimo: solo 5′ dopo è infatti ancora Baraye a riportare davanti il Parma con un missile di sinistro dai 30 metri che si insacca all’incrocio dei pali. Termina così la prima frazione, con il Parma meritatamente in vantaggio ed una Correggese che negli ultimi dieci minuti ha provato in tutti i modi a rendersi pericolosa, senza però impensierire Zommers.
“Dobbiamo avere maggiore cinismo” aveva detto Apolloni in settimana. A giudicare dal secondo tempo dei crociati, il consiglio del tecnico crociato è stato recepito perfettamente. Sono infatti tre le reti segnate dal Parma nella seconda frazione. Il terzo gol di marca gialloblù è firmato Longobardi, anche se Baraye ha i suoi meriti, ribattendo un rilancio avversario, con il pallone che termina sui piedi di Christian Longobardi che da dentro l’area batte Chiriac. La tripletta del n°10 crociato arriva invece al 25′, con uno splendido tiro di destro a giro con il pallone che va togliere le ragnatele dall’incrocio dei pali. Tre minuti più tardi arriva anche il quinto gol, ed è il Micio Melandri a timbrare: con le braccia a protezione del volto ribatte un lancio lungo avversario, si lancia in avanti e supera il portiere prima di andare ad esultare sotto la curva. E la Correggese? Può forse recriminare per un rigore non fischiato a suo favore poco prima del terzo gol crociato, anche se in avanti ha fatto davvero molto poco, nonostante il risultato sia forse più ampio di quanto meritato. Il Parma invece trionfa al Tardini di fronte al proprio pubblico ancora accorso in massa sugli spalti. Dopo il pareggio contro il Mezzolara, è ripresa in maniera convincente la corsa dei crociati.

correggese-evidenzaIL FILM DEL PRIMO TEMPO

1′ – Partiti!
7′ – Buono l’inizio dei crociati, che stanno cercando di trovare il gol già nei primi minuti.
12′ – Azione prolungata della Correggese, con il pallone che però termina alto dopo un tiro di Mantovani.
15′ – Incredibile Longobardi: la finta è sempre la stessa, ma è talmente bella e fatta bene che ci cascano sempre tutti. Grande Longo, che eleganza!
17′ – Contropiede del Parma, Longobardi lancia Baraye che entra in area, salta un avversario e scarica a rete!!! Parma in vantaggio!! Parma-Correggese 1-0
23′ – Rigore per la Correggese, Cacioli si fa saltare, si strattona a vicenda con l’attaccante che cade a terra, penalty per gli ospiti a nostro modo di vedere abbastanza solare.
24′ – Fioretti segna dal dischetto anche se Zommers per poco non ci arriva. Pareggio della Correggese. Parma-Correggese 1-1
29′ – Gol spettacolare di Baraye che segna la doppietta personale con un missile di sinistro da fermo dai 30 metri all’incrocio!!!! Parma-Correggese 2-1
43′ – Giallo per Saporetti, che entra in ritardo su un avversario. Nell’azione del rigore, anche Cacioli era stato ammonito.
45′ – Tiro cross di Melandri, Longobardi prova la zampata ma era in fuorigioco!
45′ – 1′ di recupero.
46′ – Termina il primo tempo. Parma in vantaggio per 2-1, un risultato finora meritato con la Correggese che quando può prova comunque a farsi vedere in avanti.

IL FILM DEL SECONDO TEMPO

1′- Partito il secondo tempo.
5′ – Baraye è inarrestabile, viene atterrato sul lato corto dell’area di rigore: punizione dal limite e giallo per Zuccolini.
7′ – Contropiede della Correggese, Caboni prova il sinistro, Zommers para!
11′ – PALO DI BARAYE!!!! Il rasoterra di destro da fuori area colpisce la base del palo con il pallone che termina fuori!
18′ – Primo cambio per il Parma, fuori Ricci e dentro Sereni.
19′ – Baraye ribatte un rilancio della difesa della Correggese, Longobardi raccoglie e buca il portiere avversario!!!! Il Parma allunga!!!! Parma-Correggese 3-1
20′ – Primo cambio nella Correggese: fuori Caboni, dentro Camarà.
25′ – Splendido gol di Yves Baraye che firma l’Hattrick!!!!! Colpo a giro di destro che si insacca all’incrocio!!!! Il Parma la chiude!!! Parma-Correggese 4-1
25′ – Ad onor del vero poco prima del quarto gol del Parma c’era un rigore abbastanza netto per la Correggese, con Fioretti (che forse però era in fuorigioco) atterrato in area da Giorgino.
28′ – Melandri ribatte un pallone con le braccia (a copertura del volto, situazione comunque dubbia), il rimpallo lo lancia solo davanti al portiere: è il quinto gol del Parma!!! Parma-Correggese 5-1
28′ – Secondo cambio per il Parma: fuori Corapi e dentro Miglietta.
33′ – Standing ovation per Yves Baraye: al suo posto entra Matteo Guazzo. Per la Correggese dentro Davoli, fuori Mantovani.
38′ – Terzo cambio per la Correggese: fuori Pipoli, dentro Varini.
41′ – Giallo per Bertozzini che ha steso Guazzo al limite dell’area.
42′ – Guazzo prova direttamente su punizione a cercare la porta, con il pallone che non va molto lontano dalla traversa!
45′ – 3′ di recupero.
48′ – TERMINA LA GARA! PARMA A VALANGA SULLA CORREGGESE CON UN BARAYE STREPITOSO!