PALETTA IN SEDE, LODI E DE CEGLIE IN CAMPO – LUNGO COLLOQUIO KODRA-PREITI

preiti-kodraCollecchio, il giorno dopo la gara contro la Juve, rispecchia il freddo pungente che si abbatte sul Centro Sportivo del Parma. Tanti i punti di domanda, legati anche alle voci insistenti degli ultimi giorni. Paletta rescinde e abbandona la barca? Lodi è intenzionato a mettere in mora il Parma? Il Presidente Kodra, ai nostri microfoni, ieri aveva detto “Nessun fuggifuggi, i giocatori sono con il Parma“. Lo stesso Presidente crociato è rimasto per circa 30 minuti a colloquio con Antonello Preiti, nei pressi del “pallone”, la struttura al coperto dove oggi hanno svolto il loro allenamento i giocatori che ieri non hanno preso parte alla gara di Coppa Italia.

paletta-agentebellaAlle 15:10 il primo movimento: mentre Kodra e Preiti continuavano il loro colloquio, Gabriel Paletta è entrato in sede. L’italo-argentino era in “borghese”, ed è normale quindi pensare che non si sia allenato, visto che in quel momento Donadoni, Bortolazzi e Gotti erano i primi a scendere in campo per la seduta odierna. Cinque minuti più tardi anche Kodra e Preiti si sono diretti verso la sede, con ogni probabilità per riunirsi proprio con Paletta, che è uscito alle 16:20.

lodi-moraMentre facevano ritorno lungo il corridoio che divide i due campi di allenamento, sono usciti i giocatori: tra loro anche Lodi e De Ceglie, entrambi hanno salutato Kodra e Preiti. Ieri sera le voci volevano De Ceglie sul pullman della Juve di ritorno per Torino, e Lodi pronto a mettere in mora il Parma. Entrambi, tuttavia, sono regolarmente in campo con i compagni.

deceglie-kodra-preiti lodi-kodra-preiti