LE PAGELLE DI GABRIELO – SERIE D EDITION – PARMA-VIRTUS CASTELFRANCO 3-0

In un pomeriggio di amare lagrime guazze che hanno commosso il mondo, un buon Parma si libera della pratica Virtus Castelfranco con la stessa nonchalance con cui io mi libero dei panini con il salame. Signore e signori, le Pagelle di Gabrielo, Parma-Virtus Castelfranco 3-0.

Enzo Paolo Turchi Zommers detto Zommers 6.5: È addirittura dovuto intervenire un paio di volte a protezione della proprio porta. TOGO!

Messina 6: Traccheggia sulla fascia con leggiadria.

Cacioli 6: Sportella tutta la partita con un metalmeccanico e ne esce piuttosto vincitore per la gioia di grandi e piccini.

Lucarelli 9: Il plateale fallo da rigore lo ha commesso apposta, per puro spirito estetico, giacché sapeva che quel simpatico imbianchino era in fuorigiuoco. Artista.

Agrifogli 6: Detto anche Aquifoglio, Alloro spinoso e Pungitopo maggiore.

Miglietta 6.5: Calmo, pacato, elegante.

Giorgino Jorquera 6.5: Scudo rognoso e focoso davanti alla difesa, recupera palloni come un universitario recupera le serie in streaming.

Ricci 6.5: Non mi è affatto dispiaciuto nel ruolo di interno di centrocampo. Gioca in modo piuttosto ordinato, anche se ogni tanto il richiamo selvaggio e sexy della fascia si fa sentire.

Corapi 6.5: Trottolino amoroso.

Baraye 7: Quando è in forma è – chiaramente – un giocatore che con questa categoria centra come a un convegno del CERN. Si prende anche il lusso di segnare di faccia carpendo un cross sassata a corpo morto.

Longobardi 6.5: Non troppo pericoloso, però è molto mobile, combattivo e utilissimo alla squadra.

Melandri 6.5: Miao.

Lauria 8: Grandissimo! Pensavo avesse aperto un ortofrutta!

GUAZZO 10: https://www.youtube.com/watch?v=md6t8An26QI

Gabrielo

WeatherTech from ParmaFanzine.it on Vimeo.