LE PAGELLE DI GABRIELO – SERIE D EDITION – PARMA-RAVENNA 3-2

Il Parma è campione d’inverno. Di un campionato di uno sport simile al calcio. Evviva. Il mio entusiamo è alle stelle. La vittoria contro il Ravenna (incredibile, un squadra di città e non di un paese con 77 abitanti) arriva dopo una curiosa partita in cui nel primo tempo si è visto un Parma da categoria superiore, mentre nel secondo tempo si è assistito a una pennichella degna del dopolavoro ferroviario. Che cosa è successo? Sarà mica che a pranzo ha cucinato Guazzo con la sua tipica cucina guazza che ti rende poi lo stomaco guazzo? Le Pagelle di Gabrielo, Parma-Ravenna 3-2.

Zommers che ha deciso di uscire a caso detto Zommers 5.5: Problemi di comunicazione? Problemi di udito? Reflusso gastroesofageo? Chi lo sa, fatto sta che i tentativi di recuperare farfalle al posto dei palloni si sono sprecate.

Messina 7: Non doveva giocare però ha giocato, così, guazzamente all’improvviso. E ha pure guazzato un gol. Molto guazzo!

Cacioli 5.5: L’errore nel finle macchia la solita grintosa prestazione. In questo caso non sono affatto diventato guazzo. Ma proprio per niente.

Lucarelli 6: Meglio del collega, esce bene palla al piede in varie occasioni e fa sempre sentire la sua presenza quando conta.

Saporetti THE TASTE 6: Gioca sulla difensiva e rispetto a Messina non si schioda dalle retrovie. Però con lui vai bene o male a colpo sicuro come quando mangi un toast a colazione.

Jorquera Giorgino 6.5: Motorino instancabile tuttofare, come sempre uno dei perni della squadra, sia a livello sportivo che a livello di fascino. Perché senza fascino non vai da nessuna parte.

Simonetti 6.5: Sicuro e calmo, gioca la sua partita senza sbavature. Un ragazzo che si era visto poco ma su cui Apolloni ora può contare.

Ricci 6: Non è ancora il Ricci di inizio stagione ma, piano piano, sta riprendendo la forma. Cerca sovente di andare uno contro uno ma non ha ancora la gamba guazza per superare l’avversario con guazzeria.

Corapi 7.5: Migliore in campo, roba che praticamente…SONO DIVENTATO GUAZZO PERCHE’ RAGAZZI IO DICO CHE QUESTO QUA E’ BUONO MOLTO, QUASI TIPO AI LIVELLI DI GUAZZO.

Melandri 7: Praticamente ha giocato molto bene e ha fatto tutto bene, tipo proprio bene. Però un prete rasta voodoo lo ha maledetto e non riesce a fare gol. In settimana telefono a Ghezzal e chiedo se può fare qualcosa presso la comunità magica algerina.

Baraye 6.5: Francamente quando punta la porta sai che fa gol e non fa più notizia. Quel che deve far notizia è questo qua ogni due per tre fa il terzino e ruba la palla. Mentalità.

Miglietta 5.5: Troppo piantato per terra e con lui il centrocampo diventa statico e prevedibile.

Lauria 6: Almeno si è preso la briga di correre mentre tutti dormivano.

Rodriguez SV: La pizza nel forno a legna è tutta un’altra storia.

Il secondo tempo del Parma 4: Scherziamo? Il Ravenna umiliato in 20 minuti fatto rientrare in partita perché si è deciso di andare in pensione anticipata. Roba inguardabile.

Gabrielo

WeatherTech from ParmaFanzine.it on Vimeo.