NOCERINO: “FACCIO PARTE DI UN GRUPPO DI UOMINI STRAORDINARI”

Ha segnato il gol del momentaneo pareggio, proprio contro la squadra che detiene il suo cartellino. Ecco le parole di Antonio Nocerino al termine di Milan-Parma, rilasciate nella Mixed Zone dello stadio S.Siro e raccolte dai nostri microfoni.

milan-evidenzaDovevamo affrontare il secondo tempo come il primo, dovevamo avere ancora più coraggio e personalità, perchè contro queste squadre non è mai facile. Poi sul mio secondo tiro Diego Lopez ha fatto una parata da campione, è stato bravo lui, ha fatto un miracolo. Dispiace non portare a casa dei punti, perchè per come si era messa avremmo potuto farcela. Qui a S.Siro è casa mia, ho passato due anni e mezzo veramente intensi, veramente belli e fatti di tante amicizie. Si è visto anche da come la gente mi ha accolto, e questo mi fa capire che mi sono sempre comportato bene anche a livello umano”.

Se il Parma si può ancora salvare? Io lo spero, la speranza è l’ultima a morire. Posso dire che non è semplice la situazione, però calcisticamente ci dobbiamo isolare, anche se non è facile, e cercare di fare bene per le persone che lavorano per il Parma, dietro le quinte, che non hanno la possibilità di andare avanti perchè non guadagnano tantissimo. Abbiamo un gruppo di lavoro, di ragazzi e di uomini eccezionali, che entrano in campo con una dignità ed una forza incredibile. Io sono contento ed onorato di fare un gruppo del genere, perchè posso assicurare che la situazione è molto difficile“.