NOCCIOLINI: “TRE PUNTI PER LA CLASSIFICA, E QUALCUNO IN PIÙ PER IL MORALE” – VIDEO

Cambiano gli allenatori, ma Manuel Nocciolini continua a segnare. Con la sua rete i crociati oggi hanno espugnato lo Stadio Druso, tornando alla vittoria dopo una serie di risultati negativi.

Ecco il video e la trascrizione delle parole dell’attaccante crociato:

Sapevamo che era una partita difficile, noi venivamo da alcuni risultati negativi quindi era dura, ma siamo stati bravi prima a soffrire da squadra, poi al momento giusto a trovare il gol e poi a portare fino in fondo il risultato. Nel primo tempo prima il mio tiro l’ha parato il portiere, poi nella ribattuta potevo fare gol, purtroppo ho sbagliato ma fortunatamente nel secondo tempo è andata dentro. Cos’è cambiato in questi quindici giorni? Secondo me non è cambiato molto, dovevamo cambiare però l’atteggiamento, metterci più grinta, tutta la squadra, e sia con Morrone che con D’Aversa si è vista più grinta in campo. Alla fine siamo stati bravi anche dopo il gol, abbiamo sofferto un po’ le loro ripartenze, ma siamo stati bravi a rimanere compatti e remare tutti dalla stessa parte, e con voglia abbiamo portato a casa il risultato. I compiti difensivi? Diventa fondamentale anche la parte difensiva, perchè se non dai una mano loro hanno una superiorità numerica e quindi ti possono mettere in difficoltà. Abbiamo lavorato tanto sulla fase difensiva e sulle ripartenze veloci, e si è vista qualche cosa positiva. C’è tanto da migliorare, ma stiamo lavorando bene. Il 4-3-3 può essere la chiave? Secondo me il modulo è fine a se stesso, se non ci metti la grinta e la voglia di portare a casa le partite puoi fare qualsiasi modulo che non ci riesci. Prima di tutto il sacrificio e la grinta, poi il modulo viene di conseguenza, tanto sia chi ha giocato e chi ha entrato ha dato una mano a portare a casa i tre punti. Sono tre punti sul campo e qualche punto in più dal punto di vista psicologico e del morale. Rigiochiamo subito domenica, quindi da domani archiviamo subito il Sudtirol e ripartiamo pensando al Teramo”.