NAZIONALI: Per Sansone uno scampolo di partita, Ampuero in tribuna.

Quattro sono i crociati convocati dalle rispettive nazionali. Strasser e Mesbah scenderanno in campo rispettivamente oggi pomeriggio e martedì, mentre ieri era il turno di Sansone ed Ampuero.

Nicola Sansone, nell’amichevole dell’Italia U-21 contro i pari età della Russia giocata a Cittadella (quanti buoni ricordi…), non è partito nell’undici titolare; Mangia infatti ha preferito un attacco formato da Gabbiadini, Immobile ed Insigne.  Proprio Immobile ed Insigne sono gli autori dei due gol con i quali l’Italia batte la Russia. Insigne, dopo aver segnato il raddoppio, è colui che lascia il campo al nostro Sansone, con il cronometro che segnava il 79′. Uno scampolo di partita, insomma, nel quale come sempre Nicola ha cercato di farsi vedere con qualche azione sulla fascia, ma in un paio d’occasioni i suoi cross non sono stati capitalizzati dai compagni.

Ad Alvaro Ampuero, invece, è andata anche peggio: il giovane peruviano sognava di culminare la settimana dell’esordio in serie A con un’altra prima volta, esordiendo in una partita ufficiale con il suo Perù (era stato già schierato una volta in passato, ma durante una amichevole). Secondo il sito web della Fifa, però, nella vittoria del Perù per 1 a 0 contro il Cile il giovanissimo crociato non era nemmeno presente in panchina. In ogni caso avrà sicuramente tempo per rifarsi: per lui, ragazzo promettente e dal futuro assicurato, le occasioni non mancheranno di certo.