Nando Marques all’attacco via Twitter: “Falsificarono la mia firma sulla rescissione del contratto”

E’ un Nando al vetriolo quello che pochi minuti fa ha scelto di usare Twitter per scagliare un attacco contro il Parma, in concreto verso Leonardi e Paini (Segretario Generale del Parma Fc).

Schermata 2013-08-21 alle 12.12.06Proprio attraverso alcuni cinguettii, infatti, Marques ha prima parlato del suo “dolore per aver passato quasi due anni senza giocare, un dolore irreparabile“, per poi annunciare di aver “vinto i primi due gradi di giudizio” e che manca “l’appello“. Questa volta, però, lo spagnolo lancia un’accusa ben precisa: “Falsificarono la firma sulla rescissione del mio contratto. Almeno la gente di Parma merita di sapere la verità. Ora potrebbero pagarmi i 3 anni che mi devono, il dolore che ho passato non si paga con tutto il denaro del mondo“.

Schermata 2013-08-21 alle 12.23.42Poi Nando ha parlato anche su Facebook: “Per tutti i tifosi del Parma che stanno aspettando la verità su quello che è successo, l’ho spiegato su Twitter. Grazie per il vostro appoggio, è stata un’epoca molto difficile ma io sono stato forte, e ho cercato di viverla nel migliore dei modi possibili, anche se non è tutto oro quello che luccica. Un saluto grande a tutti e spero che si risolva tutto il prima possibile, solo per la mia famiglia“.

Questa, quindi, la versione di Fernando Marques. Si attende una risposta ufficiale da parte della società, che dovrà reagire a delle accuse così pesanti da parte dello spagnolo.