MOGGI: “PALETTA INDEGNO EREDE DEI GRANDI DIFENSORI ITALIANI”

Continua la pioggia di pareri negativi su Gabriel Paletta, che ha giocato (male) durante una partita (vinta) dall’Italia contro l’Inghilterra (quando però tutto andava bene e l’Italia a detta di molti era tra le favorite per il Mondiale), e che non ha visto il campo nemmeno con il binocolo nella partita (persa) contro il Costa Rica (quando invece tutto va male, e si cercano capri espiatori). Precisazioni dovute, oltre a quelle già fatte da ParmaFanzine.it in passato, per capire il senso delle parole dell’ennesimo opinionista assolutamente non di parte nei confronti, ad esempio, di Chiellini che ha giocato (male) entrambe le partite.

moggistranieriA parlare questa volta è Luciano Moggi: “Se la Figc limitasse l’accesso al nostro campionato di tanti stranieri, di colore e non, ma soprattutto di scarso valore; se la Lega si prendesse cura di disciplinare questo mercato al fine di evitare simili eccessi; se, da ultime, le società calcistiche curassero di più e meglio i loro vivai guadagnerebbe la nostra immagine nel mondo, distrutta dopo il ko con la Costa Rica. Inutile adesso lamentarsi della nostra Nazionale, dove milita ad esempio un Thiago Motta che in altri tempi non avrebbe fatto nemmeno la riserva. O un Paletta, indegno erede di tanti grandi difensori italiani“.

Dopo le sue parole, però, ci vediamo costretti ad aggiornare l’hashtag: #ècolpadeglioriundi. Ma non disperate, cari tifosi azzurri (Luciano Moggi incluso): c’è sempre la possibilità di aggrapparsi a Chiellini ed Abate, italianissimi da generazioni.

(La foto di Moggi è del sito turismomania.it)