LE MIOCUGGINATE DI… PARMALIVE.COM – GASPARRI: “UN VANTO ESSERE PARAGONATO A PALETTA”

tweetgasparri2Proprio qualche ora fa vi abbiamo riportato il curioso siparietto che si è scatenato su Twitter tra il VicePresidente del Senato Gasparri ed alcuni suoi follower. L’utente @Iosonolagomma l’ha apostofrato affermando che lui è “il Paletta della politica italiana“. La risposta di Gasparri è censurabile, considerando il ruolo che ricopre: “lei è quello che si prende con la paletta“. Peggio però aveva fatto poco prima, con il tweet che ha poi scatenato tutto l’inferno: “Fa piacere mandare a fare …. gli inglesi, boriosi e coglioni“.

In ogni caso, pochi minuti fa il sito ParmaLive.com ha riportato il seguente tweet di Gasparri: “Essere paragonato ad un giovane campione della Nazionale come #Paletta è un vanto. Con tutta onestà ci siamo subito preoccupati. Ma come, abbiamo sviscerato tutti i tweet a riguardo, vuoi vedere che Gasparri si è reso conto della gaffe ed ha cambiato la sua versione? Niente di tutto questo, si tratta di ParmaLive.com che ha preso una cantonata non indifferente.

tweetfakeLa frase riportata da ParmaLive.com è ripresa dal portale Leonardo.it, che ha analizzato in maniera ironica i tweet di Gasparri, cercando di inserire la versione ritoccata da un Social Manager. Quindi il tweet “Fa piacere mandare a fare …. gli inglesi, boriosi e coglioni“, modificato da un esperto della comunicazione, si trasformerebbe in “Gioisco della vittoria degli Azzurri, ancora più grandiosa per via della bravura dell’avversario. #ItaliaInghilterra”ed appunto il tweet su Paletta, “lei è quello che si prende con la paletta” si trasformerebbe in “Essere paragonato ad un giovane campione della Nazionale come #Paletta è un vanto“.

Peccato quindi che il tweet in questione non sia di Gasparri, che non ha mai pronunciato o scritto una cosa del genereOcchio alle fonti, ragazzi!

AGGIORNAMENTO, ore 19:14: La notizia è stata cancellata. La speranza è che, come nella tradizione delle MioCugginate, la cosa sia stata presa con la dovuta ironia. Per almeno 65 minuti abbiamo rivalutato Gasparri, salvo poi capire che non si meritava questa rivalutazione… In ogni caso nulla da dire sulla professionalità di ParmaLive.com, e i primi a sbagliare siamo proprio noi tutti i giorni. Diciamo che siamo tutti dei Paletta del giornalismo…

ULTERIORE AGGIORNAMENTO, ore 20:33: ParmaLive ha scritto un articolo per scusarsi dell’errore, cosa che gli fa onore: “Comunichiamo ai gentili lettori di ParmaLive.com di aver erroneamente attribuito all’onorevole Maurizio Gasparri il tweet menzionato nell’articolo pubblicato in data odierna alle ore 18.12. Scusandoci per il disguido, invitiamo i lettori tutti a continuare a seguirci con la solita attenzione e fedeltà.“. Solo chi fa sbaglia, e riconoscere l’errore non è da tutti, quindi un applauso da parte nostra.