MEZZOLARA-PARMA 0-0 – IL PARMA IN GIORNATA NO: NON VA OLTRE IL PARI

Giornata no per i crociati, che faticano tantissimo a trovare il proprio gioco di fronte ad un ottimo Mezzolara. Troppo statici nel primo tempo, troppo confusionari nel secondo gli uomini di Apolloni, che non vanno oltre al pari a Budrio: segnale inequivocabile che questo sarà un campionato difficile, e per vincerlo servirà concentrazione alta e molta pazienza.

12036803_921924181214420_772128746857482_nLA FORMAZIONE – Due i cambi rispetto all’undici che ha battuto per 2-0 l’AltoVicentino: fuori Saporetti e Adorni, dentro Sereni e Messina. Zommers dunque in porta, difesa a quattro con Ricci e Messina sui lati, e con la coppia di centrali Cacioli-Lucarelli. Corapi e Giorgino a centrocampo con il trio Sereni-Baraye-Melandri dietro a Longobardi.

LA PARTITA – Il campionato è già finito? Secondo alcuni sì, secondo altri, noi compresi, le difficoltà sono sempre dietro l’angolo. Per capire come sia così basta pensare al primo tempo tra Mezzolara e Parma. I crociati di Apolloni fin dai primi minuti hanno dimostrato di essere in una giornata non proprio positiva: molti gli errori (anche non forzati) in fase di impostazione, poco movimento, ed una difficoltà nel fare gioco che non si era mai palesata nelle prime quattro gare di campionato. Il Mezzolara, dal canto suo, si chiude bene ma non disdegna le ripartenze, e sono proprio i padroni di casa a rendersi pericolosi al 12′. Il Parma, invece, continua a trovare spazi ed il trio offensivo è troppo statico e pasticcione per creare varchi e pericoli dalle parti di Busato. Difficoltà vengono palesate anche in fase di impostazione, con Cacioli e Lucarelli che in un paio di occasioni hanno perso alcuni palloni che hanno dato il la ad azioni pericolose degli avversari. Al 27′ è Longobardi che stoppa in area, spalle alla porta, si gira e scarica a rete, trovando però pronto il portiere avversario. Al 31′ e al 34′ è invece il Mezzolara che si fa vedere pericolosamente dalle parti di Zommers, senza però trovare fortuna. Il primo tempo termina sullo 0-0, ma ai punti avrebbero vinto i padroni di casa.
Nel secondo tempo il Parma migliora un po’ il proprio atteggiamento, cercando in maniera forse non troppo precisa di creare pericoli in avanti. I padroni di casa, invece, centellinano le azioni offensive puntando a restare compatti per non regalare spazi ai crociati, che al 7′ impegnano Busato con un sinistro di Baraye: il pallone termina in corner, sugli sviluppi del quale Corapi di destro impegna nuovamente il n°1 del Mezzolara. Al 14′ Apolloni prova a scuotere i suoi con il primo cambio: fuori un deludente Baraye, dentro Lauria. Il secondo tempo avanza, e da registrare c’è solo il nervosismo causato da un arbitraggio, quello di Fusco di Brindisi, decisamente da rivedere. I due allenatori inseriscono forse fresche, con Apolloni che getta nella mischia l’esordiente Guazzo al posto di Longobardi, e Miglietta al posto di Corapi. Il Parma però fatica a farsi vedere davanti, ed i minuti passano. È il nervosismo però a farla da padrone, con il Mezzolara che usa tutti i mezzi disponibili (e leciti) per far scorrere il cronometro. I crociati proprio allo scadere avrebbero il pallone per andare in vantaggio, ma un Sereni in linea con le proprie prestazioni di quest’inizio di campionato ciabatta male da due passi un cross di Melandri. Termina la gara con l’esultanza dei padroni di casa, per i crociati tutti (inteso tutto l’ambiente), invece, sarà una gara utile a capire che il campionato non solo non è ancora terminato, ma è ricco di insidie.

mezzolara-squadre-incampoIL FILM DEL PRIMO TEMPO

1′ – Partiti!
6′ – Ottima azione del Parma con Melandri che ne salta tre, serve Baraye ma il suo tiro viene ribattuto!
12′ – Ci prova il Mezzolara, prima con un tiro da fuori terminato in angolo e poi Iarrusso prova a girare da buona posizione, ma trova Zommers che blocca in presa.
20′ – Lucarelli e Cacioli non si capiscono, il pallone termina tra i piedi di Iarrusso che però spara alto!
27′ – Longobardi stoppa in mezzo all’area, si gira e tira verso la porta, para Busato!
31′ – Visani lanciato a rete a tu per tu con Zommers, prova il tiro ma il pallone termina fuori! Il Parma rischia!
34′ – Contropiede del Mezzolara, Cacioli non arriva sul pallone, Macagno prova il tiro ma Zommers blocca in due tempi.
39′ – Sereni prova il rasoterra dalla sinistra, pallone sull’esterno della rete!
42′ – Assist di Melandri, Giorgino prova un tiro cross che termina sul fondo!
45′ – 3′ di recupero.
48′ – Termina il primo tempo. Parma in giornata no che fatica a creare gioco, Mezzolara che si chiude bene ma poi per fortuna dei crociati in contropiede non ha mai concretizzato. Gara ostica, nel secondo tempo serve un altro piglio.

mezzolara-evidenzaIL FILM DEL SECONDO TEMPO

1′ – Inizia il secondo tempo, nessun cambio nelle due squadra.
4′ – Sereni punta l’uomo, lo salta e prova con il sinistro, pallone alto!
7′ – Baraye gira di sinistro a rete, Busato devia in corner!
7′ – Corapi prova il destro da fuori, il portiere blocca! Il Parma inizia a farsi vedere in avanti!
14′ – Ammonito Evangelisti per un fallo su Melandri che stava per partire in contropiede.
16′ – Primo cambio nel Parma, fuori un deludente Baraye, dentro Lauria.
17′ – Sereni prova a calciare di sinistro sugli sviluppi di una punizione, pallone a lato.
18′ – Capitan Lucarelli è a bordo campo da almeno due minuti, e sanguina copiosamente dal naso. Dovrebbe però rientrare senza problemi.
21′ – Ammonito Sereni per un intervento da dietro su Cicerchia.
22′ – Primo cambio anche nel Mezzolara: fuori Cicerchia, dentro Ponce.
23′ – Rientra in campo Lucarelli, dopo aver tamponato la ferita.
25′ – Sereni di testa da due passi, anche disturbato da un avversario, spara fuori.
25′ – Entra Guazzo, fuori Longobardi: secondo cambio per il Parma.
27′ – Secondo cambio nel Mezzolara, fuori Macagno, dentro Martelli.
30′ – Cross rasoterra di Melandri, Lauria non ci arriva per un soffio!!!
32′ – Terzo cambio nel Parma, fuori Corapi e dentro Miglietta.
42′ – Ammonito Visani per un fallaccio su Ricci.
42′ – Terzo cambio nel Mezzolara: fuori Visani e dentro Malo.
45′ – 5′ di recupero.
46′ – SERENI CIABATTA DA DUE PASSI UN CROSS DI MELANDRI!! INCREDIBILE OCCASIONE MANGIATA DAL PARMA!
50′ – Termina la gara. Un Parma in giornata no non supera il Mezzolara: la gara finisce 0-0.