MERCATO – SI ALLONTANA BERGAMELLI, SI LAVORA PER CALAIO’, IL NOME “NUOVO” È STANKEVICIUS

Mentre i crociati sono a Pinzolo da martedì, Minotti e Galassi continuano i lavori in corso per completare la rosa. Nei giorni scorsi si è parlato spesso del possibile festa-apolloni-minotti-galassiarrivo di due giocatori. Uno è Dario Bergamelli, difensore classe ’87 del Catania (quindi ex compagno di Garufo e Nunzella) che due stagioni fa giocava nel Novara che vinse la Lega Pro (e quindi con Evacuo, Miglietta e Garufo). Anche in passato vi abbiamo raccontato dell’interesse del Parma per il calciatore, che fin dall’inizio ha fatto sapere di gradire non poco la destinazione crociata. Il suo cartellino, però, è del Catania, che non molla la presa. La richiesta, non accolta dal Parma, sarebbe stata quella di circa 150mila euro per il cartellino del giocatore. L’affare ora sembra molto difficile anche se non impossibile, perchè se la volontà del Parma e del giocatore è quella di celebrare questo matrimonio, una soluzione con il Catania si potrebbe anche trovare in extremis.

calaio

Foto del sito SalernoNotizie.com

L’altro nome è invece quello di un attaccante, ovvero Emanuele Calaiò, classe ’82 ex punta di Torino, Napoli, Genoa, Catania e Spezia, squadra che ne detiene il cartellino ma che ha annunciato che lascerà partire gratuitamente il giocatore. Su di lui ci sarebbe non solo il Parma, ma anche la Salernitana, e proprio da Salerno sono fiduciosi circa l’arrivo de “l’arciere” alla corte di Lotito. Nonostante questo la dirigenza crociata sembra vicina al giocatore, anche se resta da vedere la sua collocazione in campo. Da un lato sia lui che Evacuo sarebbero due giocatori molto simili, dall’altro però l’età di entrambi potrebbe suggerire anche una soluzione che garantirebbe al Parma (catastrofi permettendo) di avere sempre a disposizione una prima punta fresca e in forma per il lungo campionato di Lega Pro, magari con una sorta di alternanza tra i due. Resta da vedere se sarà proprio lui l’attaccante che arriverà a completare il pacchetto offensivo, anche se le parti in queste ultime ore sono molto vicine.

stankevicius

Foto del sito Alchetron.com

Nelle ultime ore però ci sarebbe un terzo nome, che rappresenterebbe quasi un ritorno di fiamma: Marius Stankevicius. Il calciatore lituano anche lo scorso anno ha intavolato una trattativa con il Parma, salvo poi decidere per l’opzione Cordoba, squadra della Serie B spagnola. Proprio dal Cordoba ora il giocatore potrebbe decidere di accettare quella destinazione accantonata lo scorso anno (quando i crociati erano in Serie D), e rappresenterebbe un vero e proprio jolly per Apolloni, visto che potrebbe fare sia il difensore che il centrocampista, ricoprendo molti ruoli grazie alla sua duttilità. Dopo aver vestito le maglie di Brescia, Sampdoria, Valencia, Lazio ed Hannover, si sta cercando di far sì che la prossima casacca in carriera per il lituano classe ’81 sia crociata. La trattativa comunque è in corso, e si attendono sviluppi. Nel frattempo il Parma starebbe sondando il terreno con alcuni giocatori che in questo momento sono in ritiro a Coverciano perchè svincolati. In particolare sul taccuino di Minotti e Galassi ci sarebbero i nomi di GranocheLazzari, Maresca e Pazienza. Probabile che si tratti di semplici richieste di informazioni, ma restano nomi da tenere d’occhio.