MERCATO – MUNARI, TRATTATIVA IN STALLO? – IL PUNTO SULLE CESSIONI

Per Munari al Parma da giorni sembra tutto fatto, ed in effetti con ogni probabilità la trattativa andrà in porto. Nelle ultime ore però sembrano esserci alcune complicazioni. Il centrocampista del Cagliari, infatti, starebbe valutando anche alcune possibili destinazioni in Serie B, oltre ad un accordo sull’ingaggio che con il Parma non sarebbe ancora stato trovato. La differenza non sarebbe esagerata, ma le parti dovrebbero ancora trovare un punto d’incontro decisivo per arrivare alla conclusione dell’affare. Ecco dunque che allo scenario, comunque possibile, di un annuncio ufficiale nelle prossime ore si è aggiunta anche la possibilità che l’arrivo di Munari possa slittare di qualche giorno. In Lega Pro il Parma non ha rivali, almeno per quanto riguarda le preferenze del calciatore, che però in caso di offerta da una squadra in lotta per la promozione in Serie A potrebbe vacillare. I contatti sono comunque continui, c’è fiducia nel buon esito della trattativa e la volontà resta quella di chiuderla il prima possibile. Non l’avevamo ancora scritto in questa sessione di mercato, quindi ce lo giochiamo ora: “le prossime ore saranno decisive…”

Un altro giocatore vicino ai crociati è Mammarella, che potrebbe firmare per i crociati a stretto giro di posta. Il Parma avrebbe bussato alla porta della Pro Vercelli anche per Mustacchio, esterno destro classe ’89. La richiesta della società piemontese per il cartellino del giocatore sarebbe però troppo elevata rispetto al valore che la dirigenza crociata attribuisce al calciatore. Nel frattempo per la porta oltre a Pegolo si lavora per Frattali, portiere romano classe ’85 in forza all’Avellino. Il giocatore piace al Parma, ed al di là delle smentite che arrivano dalla società irpina si starebbe valutando il possibile affare.

Il mercato in uscita resta vivo: Guazzo e Melandri sono ormai due giocatori rispettivamente del Modena e del Fano. Si valutano le richieste per Miglietta, mentre potrebbe lasciare Parma anche Benassi, che ha estimatori in Lega Pro. Per quanto riguarda la situazione di Evacuo allo stato attuale l’attaccante ex Novara sembra destinato a rimanere a Parma, anche se ovviamente la situazione potrebbe cambiare a seconda delle eventuali offerte per il giocatore e dei possibili acquisti del Parma per il reparto offensivo.