Mario Sconcerti: “Cassano è uno dei migliori al mondo quando gioca”. E poi sgancia una “bomba”: “Tutto il mercato dell’Inter è chiaramente una pulizia di bilancio”

Mario Sconcerti, intervenuto a Sky Sport 24, ha toccato l’argomento dello scambio tra Belfodil e Cassano. Oltre al paragone tecnico, però ha anche lanciato l’allarme sulla situazione dell’Inter, in relazione all’ingresso in società dell’indonesiano Thohir: “Una delle tre squadre più importanti d’Italia sta finendo nelle mani di un indonesiano, e nessuno dice nulla!

Ecco le parole di Mario Sconcerti a Sky Sport 24:

“Io sinceramente sono molto sorpreso, nel senso che Belfodil è un giovane, che ha giocato a tratti nel Parma, di cui sinceramente si è parlato molto per le somiglianze fisiche con Benzema. E’ un ottimo giocatore, e lo ripeto: è un ottimo giocatore. Ma che c’entra con Cassano? Cassano è uno dei migliori al mondo quando gioca, e ha fatto un ottimo campionato con l’Inter, finchè ha giocato, andatevi a vedere le valutazioni. Cassano non ha bucato il campionato, come del resto l’anno prima e l’anno prima ancora. Come nasce un paragone tecnico tra Belfodil e Cassano? Che titoli ha Belfodil per paragonarsi a Cassano? Tra due o tre anni sarà un grande giocatore, ma ora che c’entra con Cassano?”

cassanoufficiale“Belfodil è un’ottima scommessa. Se tu mi chiedi di Belfodil, io ti rispondo che è un ottimo giocatore, un’ottima scommessa. E’ un giocatore caratteriale, con una parte di Cassano dentro di lui. Poi vorrei capire dal Parma perchè ha avuto un rendimento così altalenante; in ogni caso altra domanda è chi ci guadagna dallo scambiare Cassano con Belfodil. Cassano per un anno è uno dei giocatori più devastanti che ci siano. Cassano non ha avuto problemi di digiuno atletico, o di mancato rendimento, si è infortunato ed è stato fuori due mesi. Belfodil ha perso il posto a livello tecnico, con Amauri che ha preso il suo posto, con 33 anni. Va bene tutto, ma diciamo le cose come stanno però! L’Inter in questo momento non è nè Belfodil nè Cassano, è quello che vuole fare Moratti e vuole fare Thohir. Possibile che non ci si renda conto di questo? C’è un grande cambiamento, una delle tre squadre italiane più importanti sta finendo nelle mani di un indonesiano, che non sappiamo chi sia… E nessuno ha mandato uno straccio di inviato in Indonesia, per capire cho sia, quale sia il suo mondo… E noi siamo qui a parlare di Belfodil e Cassano. Tutto il mercato dell’Inter è chiaramente una pulizia di bilancio.