Lucarelli: “Non perdiamo la fiducia in noi stessi, guardiamo avanti”

Al termine della gara contro la Roma, persa per 4 a 2, ai nostri microfoni si è presentato anche il Capitano crociato, Alessandro Lucarelli, che ha analizzato il momento dei crociati.romaparmaevidenz

Ecco le sue parole:

E’ stata una sconfitta contro una squadra forte, noi abbiamo cercato di fare la gara, abbiamo giocato a viso aperto e l’abbiamo tenuta aperta fino al gol del 3-1. Dopo è stata un po’ più dura cercare di recuperare il risultato, anche se non abbiamo mai mollato. Azzeriamo, ripartiamo, chiudiamo questo miniciclo di partite e pensiamo a domenica. Se la squadra è stanca? Credo che sia normale, ma è una cosa del momento, perchè veniamo da un ciclo di partite una dietro l’altra, ed è normale che chi ha giocato di più sia un po’ più in riserva. Ora abbiamo l’ultima domenica, poi avremo il tempo per recuperare e prepararci bene. Il Parma in crisi? No, assolutamente, anche perchè abbiamo incontrato la Juve, la Roma e la Lazio, e proprio contro i biancocelesti abbiamo buttato via un’occasione, e c’è del rammarico da parte nostra. Con la Juve e la Roma invece ce la siamo giocata, ma c’è da rendere del merito agli avversari, quando incontri una squadra più forte ci sta anche perdere“.

L’Europa? Ce la giochiamo fino alla fine, non molliamo niente assolutamente, ricarichiamo le pile perchè noi fino alla fine vogliamo giocarcela. Non sono queste tre sconfitte che ci fanno perdere la fiducia in sè stessi, come le diciassette partite senza sconfitta non ci hanno fatto pensare di essere dei fenomeni”.