LUCARELLI: “LA LEGA NON HA FATTO DA GARANTE, E A VOLTE SI E’ GIRATA DALL’ALTRA PARTE”

Al termine della gara in famiglia, organizzata in seguito al rinvio di Genoa-Parma, Alessandro Lucarelli ha parlato di quella che è stata una bella giornata di calcio per tutta la famiglia.

Ecco le sue parole:

partitella5Tanta gente qui per noi è una notizia? Più che una notizia è una grande vittoria, siamo contenti di aver condiviso questa giornata con i nostri tifosi, che hanno dato una grande dimostrazione di cosa significhi civiltà, l’amore per la propria squadra, e il non voler farsi mettere i piedi in testa da nessuno. Se ci aspettavamo che venisse qualcuno dalle istituzioni? Ma no, ormai se non sono venuti fino ad oggi era difficile che fossero qui ora. E’ un dato di fatto che ci siano avvoltoi pronti a prendere tutti i ragazzi del Settore Giovanile, il lavoro di Palmieri è di quasi dieci anni, sono ragazzi che faranno carriera, e sarebbe un peccato perdere tutto questo per negligenza. Mi auguro di riuscire a trovare una soluzione nel più breve tempo possibile. La Lega dovrebbe fare da garante per le squadre che ne fanno parte, ma nel nostro caso non è stato così. Nel nostro caso si sono messi lì a guardare, e a volte si sono girati dall’altra parte, e questo è il risultato. Noi siamo qui con l’appoggio di tutte le altre squadre. L’importante è che venga presa in mano la situazione in modo serio, e vengano cambiate le norme federali”.